Il punto sullo US Open 2020: semifinali inedite senza Big Three

Per la prima volta dal 2016 un torneo del Grande Slam di tennis verrà vinto da un giocatore diverso da Federer, Nadal e Djokovic. Le semifinali degli US Open 2020 Carreno Busta-Zverev e Medvedev-Thiem promettono comunque spettacolo: ecco i favoriti e le quote dei bookmaker italiani.

Carreno Busta – Zverev

Il logo dello US Open e un tennista generico in azione.

Ecco le semifinali dello US Open 2020.

Il vero grande intruso delle semifinali è lo spagnolo Carreno Busta. Non perché l’ex numero 8 del ranking non meriti un posto tra i top 4 di Flushing Meadows, dove tra le altre cose era già giunto al penultimo atto nel 2017, ma perchè nel suo slot sarebbe dovuto esserci Novak Djokovic. Negli ottavi di finale però il serbo è stato squalificato a causa di un involontario gesto di frustrazione proprio nel match contro il 29enne di Gijon, che è stato poi bravo a capitalizzare questa grande occasione con la vittoria per 3-2 sul canadese Shapovalov.

Di fronte si troverà un redivivo Zverev, che sembra aver trovato finalmente quella continuità che fino ad ora in carriera gli era mancata in una prova del Grande Slam. Il tedesco, per la seconda volta in una semifinale di un Major, ha la grande occasione di vincere finalmente un torneo di questo prestigio. Non dovrà sottovalutare però l’incontro con Carreno Busta, tennista tenace che non si dà mai per vinto. Per i bookmaker però la vittoria di Sasha Zverev non sembra in discussione: il tedesco paga 1.36 la puntata, mentre lo spagnolo è dato soltanto a 3.20. Per quanto riguarda la vittoria finale del torneo, Zverev e Carreno Busta sono rispettivamente il terzo e il quarto favorito dagli allibratori: 4.33 e addirittura 15.00 le loro quote.

Medvedev – Thiem

Come abbiamo visto, secondo gli allibratori il vincitore di questi US Open 2020 uscirà dalla semifinale della parte bassa del tabellone. E come dar loro torto: Medvedev e Thiem hanno mostrato fino a questo momento grande gioco e tenuta fisica e mentale ed erano annoverati tra i papabili vincitori anche prima dell’inizio del torneo. Il russo ama Flushing Meadows in modo particolare: l’anno scorso qui giunse in finale, dove perse solo al quinto set dopo un’epica battaglia contro Rafa Nadal. Il numero 5 del ranking mondiale non ha perso fin qui nemmeno un set, impressionando in modo particolare nei quarti contro il connazionale Rublev, giustiziere del nostro Berrettini.

Anche per Dominic Thiem la cavalcata in questi US Open è stata decisamente esaltante: un solo set perso contro Cilic e due 3-0 rifilati tra ottavi e quarti ai giovani rampanti Auger Aliassime e De Minaur. Pronostico incerto quello tra il numero 2 e il numero 3 del seeding, anche se i bookmaker vedono il russo leggermente favorito: 1.72 la quota di Medvedev contro il 2.10 assegnato a Thiem. Per la vittoria finale, la quota di entrambi è invece la medesima, ovvero 2.40.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo dello US Open e un tennista generico in azione.

Articoli correlati