Ecco il ritorno dei quarti: si decide la final four di Champions

La Champions League 2020-2021 entra nel vivo: oggi e domani vanno in scena le partite di ritorno dei quarti di finale. I match clou saranno PSG-Bayern Monaco e Liverpool-Real Madrid.

Paris S. Germain – Bayern Monaco

Il logo del PSG, il logo del Bayern Monaco, il logo della Champions League e due calciatori generici in azione

Quarti di Champions League: ecco i match di ritorno.

All’andata all’Allianz Arena di Monaco è stato grandissimo spettacolo. Quello tra Bayern e PSG è stato l’incontro forse più bello di questi quarti e crediamo che il canovaccio del ritorno sarà il medesimo: tedeschi all’attacco, ordinati, a cercare di scardinare la difesa schierata dei francesi, che invece proveranno a partire in contropiede sfruttando la velocità e la tecnica dei loro grandissimi campioni Mbappé, Neymar e Di Maria.

Si riparte quindi dal 3-2: risultato che costringerà i bavaresi subito all’attacco. Il club di Monaco dovrà però fare i conti con assenze importanti: mancherà infatti il totem offensivo Lewandowski, oltre a Gnabry (per Covid), Tolisso, Douglas Costa e Süle. In attacco, come all’andata, Flick schiererà dunque Choupo-Moting, supportato da Sané, Müller e Coman.

Molta Italia in questo incontro: nelle file dei francesi tornano infatti Verratti e Florenzi (che sono guariti dal Covid), ma che partiranno dalla panchina. Inoltre, ad arbitrare l’incontro sarà l’italiano Orsato. Per i bookmaker, match in equilibrio come all’andata: vittoria del PSG a 2.85, pareggio a 4.20, successo bavarese a 2.15. Difficile la lettura dell’incontro: molto dipenderà da chi segna per primo. Vediamo però i francesi favoriti per il passaggio del turno a 1.36, mentre l’impresa del Bayern paga 3.00.

Chelsea – Porto

A differenza del match di Parigi, il pronostico di Chelsea-Porto sembra abbastanza chiuso. Non tanto per il risultato, un secco 2-0 per gli inglesi, quanto per quello che si è visto in campo all’andata, quando i londinesi hanno gestito il gioco per tutti i 90 minuti. Si giocherà, come nella prima partita, su campo neutro in Spagna, per via delle disposizioni anti-Covid britanniche.

Tuchel sembra intenzionato a riproporre una formazione molto simile rispetto ad una settimana fa. Difesa a tre, con James e Alonso esterni alti e Jorginho e Kovacic a dettare il ritmo in regia. Pulisic e Mount a supporto dell’unica punta Havertz, con Werner e Giroud pronti a subentrare. Pochi cambiamenti anche per Conceicao: ai portoghesi servirà una vera impresa, si farà affidamento sul collaudato 4-4-2 e sul tandem offensivo Taremi-Marega.

Pochi dubbi per i siti di scommesse: la vittoria degli inglesi nei 90 minuti paga 1.85, ed è una quota interessante in realtà per quello che si è visto fi qui. Il successo dei portoghesi viene dato a 4.30, mentre la loro qualificazione alla semifinale addirittura a 13.00. Un’impresa alla quale non credono nemmeno i bookmaker.

Liverpool – Real Madrid

Il logo del Liverpool, il logo del Real Madrid, il logo della Champions League e un calciatore generico di spalle

Anche al Liverpool serve una vera impresa per ribaltare il 3-1 subito nel match di andata del Bernabeu. Il Real di Zidane è in crescita a livello fisico e mentale, e si presenta ad Anfield forte del 2-1 con cui ha sconfitto il Barcellona nel Clasico lo scorso weekend. I Reds invece hanno interrotto la striscia negativa in Premier con la vittoria per 2-1 contro l’Aston Villa ottenuta nei minuti di recupero, ma la fiducia sembra ancora lontana per gli uomini di Klopp.

Il tecnico tedesco deve ancora sciogliere diversi dubbi: uno riguarda la difesa, dove potrebbe arretrare Fabinho al posto dell’incerto Kabak. L’altro invece è relativo alla punta centrale: sarà Diego Jota o Firmino a completare il tridente con Mané e Salah? Il brasiliano parte in vantaggio. Nessun dubbio per Zidane dalla mediana in su: il trio collaudatissimo Modric-Casemiro-Kroos farà da supporto al tridente Asensio-Benzema-Vinicius.

I problemi per i blancos arrivano dalla difesa, dove il Covid ha messo fuorigioco Sergio Ramos e Varane, che verranno sostituiti da Militao e Nacho. Potrebbe approfittarne l’attacco del Liverpool: per questo propendiamo per un match ricco di gol, con l’Over 3,5 che paga 2,37 e il 4,5 quotato a 4,33. Vittoria dei Reds nei 90 minuti a 1.95, ma noi sinceramente ci crediamo poco. Alla qualificazione alla semifinale, data a 4.00 per il Liverpool, ci credono poco anche i bookies.

Borussia Dortmund – Manchester City

Chiude il ricchissimo palinsesto dei quarti di finale la partita di ritorno del Signal Iduna Park di Dortmund tra Borussia e Manchester City. Gli inglesi partono in vantaggio grazie al 2-1 maturato all’andata in Inghilterra, grazie ad una rete del giovane Phil Foden allo scadere. Gli inglesi, dominatori della stagione di Premier, partono quindi favoritissimi, ma sembrano un po’ in calo di condizione.

Ribaltare il risultato dell’andata non sembra impossibile sulla carta: i gialloneri dovranno vincere a zero o con almeno due gol di scarto. Difficile sarà però per la difesa dei tedeschi contenere l’attacco dei Citizens di Guardiola. Anche se dovrebbe mancare l’infortunato (e partente) Aguero, il tridente composto da Mahrez, Foden e Bernardo Silva fa paura a tutti.

Anche il potenziale offensivo dei tedeschi non è però da meno: Haaland all’andata è rimasto a secco, anche se il suo assist ha permesso a Reus di segnare un gol molto importante. Il norvegese non se lo farà ripetere due volte: lo spettacolo è garantito. Cosa dicono i bookmaker? La vittoria del City sembra scontata (quota 1.61), così come il loro passaggio del turno, ma non crediamo di voler escludere a priori un clamoroso successo giallonero (4.75 nei 90 minuti).

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo del PSG, il logo del Bayern Monaco, il logo della Champions League e due calciatori generici in azione

Articoli correlati