Calcio internazionale: nel weekend al via Liga e Premier League

Non abbiamo ancora archiviato le finali di Champions ed Europa League e già si riparte con i campionati. Nel weekend al via la stagione 2020/21 di Liga e Premier League, mentre la Ligue 1 è già avanti. Per Bundesliga e Serie A bisognerà attendere il 19 settembre. Su tutto, continuano le incognite legate al covid-19.

La Liga: Real sugli scudi, Barça nel caos

I loghi di Liga e Premier League e un calciatore

Questo weekend iniziano i campionati di calcio in Spagna e Inghilterra.

Quella che si inaugurerà venerdì sera con la sfida tra Granada e Atletico Bilbao sarà sicuramente una stagione ricca di spunti, per quanto riguarda la Liga spagnola. Il massimo campionato iberico riparte con il Real Madrid campione in carica, ma soprattutto con le incognite di un Barcellona a dir poco spaccato.

La tremenda sconfitta patita nei quarti di Champions League contro il Bayern Monaco (8-2 per i bavaresi) ha innescato un vero terremoto: via mister Setien, è arrivato Koeman in panca. E poi Messi che dice addio ai “Culé”, insieme a Suarez, Rakitic, Umtiti e chissà ancora chi altro, da qui alla fine del mercato.

Di tutto questo, oltre a un Real Madrid tutto sommato piuttosto simile a quello dell’anno scorso, potrebbero giovarsi Atletico Madrid e Siviglia. I Colchoneros nella prima giornata dovrebbero sfidare proprio gli andalusi, ma la partita è stata rinviata, peraltro come quelle di Real e Barcellona, così che il primo turno presenterà come big match Valencia – Levante.

Premier League: tutti alla caccia del Liverpool

Sabato 12 ripartirà anche la Premier League. Come sempre, gli spunti di interesse del campionato inglese sono numerosi. La prima domanda riguarda ovviamente il Liverpool, impegnato domenica in casa con il neopromosso e ambizioso Leeds. Riuscirà la squadra di Klopp a ripetere la fenomenale stagione scorsa, in cui ha vinto un titolo che mancava da trent’anni?

Le rivali sono le solite: il Manchester City di Guardiola, in attesa di capire se arriverà il sospirato colpo-Messi, è comunque sempre la più accreditata pretendente al titolo. Quest’anno sarà da seguire con grandissima attenzione anche il Chelsea. Dopo che l’anno scorso Frankie Lampard, al primo anno in panca, ha condotto i suoi a una stagione decisamente al di sopra delle aspettative, quest’anno i Blues sono attesi a più che una conferma.

Tutto questo anche perché c’è stato un mercato decisamente ambizioso, che ha portato a Londra campioni come Timo Werner, Hakim Ziyech, Ben Chilwell e Kai Havertz. Anche l’Arsenal, però, fresco vincitore del Community Shield battendo proprio il Liverpool, sembra poter dire qualcosa in più degli altri anni. Sembra un po’ indietro, invece, anche nelle quotazioni dei bookmaker, il Manchester United.

La Ligue 1 è già ben avviata

Siamo invece già alla terza giornata, per quanto riguarda la Ligue 1. Il campionato francese ha in programma nel weekend la sfida delle sfide, quella tra Paris Saint-Germain e Olympique Marsiglia. Coronavirus permettendo, però: numerosi giocatori delle due squadre sono infatti risultati positivi ai tamponi, e si sta discutendo se adattare il protocollo per casi simili alle norme UEFA (per cui bastano 13 giocatori utilizzabili per disputare la gara) oppure tenere quello in atto, che prevede che con quattro giocatori positivi si possa ottenere il rinvio del match.

Al di là di questo, il campionato francese vivrà come sempre nel tentativo di Olympique Marsiglia, Olympique Lione e Rennes di attenuare, se non proprio fermare, lo strapotere del PSG. Impresa che sembra particolarmente improba, ma che prima o poi qualcuno riuscirà a compiere. Nel weekend, interessante anche il match tra Monaco e Nantes.

Italia e Germania, le ultime a ripartire

Bisognerà invece attendere il weekend del 18-19 settembre per la ripartenza di Serie A e Bundesliga. Per quanto riguarda il nostro campionato, è stato compilato nei giorni scorsi il calendario, che prevede una prima giornata in cui il big match sarà Lazio – Atalanta, e che vedrà la Juventus campione d’Italia ricevere la Sampdoria, e l’Inter andare a far visita alla neopromossa Benevento (va detto che con ogni probabilità i match di bergamaschi e milanesi verranno posticipati).

La Bundesliga partirà invece il 18 settembre con un succoso Bayern Monaco – Schalke 04. Lewandowski e compagni, con ancora il triplete negli occhi e nel cuore, sono naturalmente i grandi favoriti, come sempre, con il Borussia Dortmund a cercare di ostacolare il cammino dei bavaresi. Sono attese comunque conferme dal Lipsia e dal Bayer Leverkusen.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
I loghi di Liga e Premier League e un calciatore

Articoli correlati