ATP Finals di Londra, Berrettini contro i mostri sacri del tennis

Partono oggi a Londra le Nitto ATP Finals 2019. Per la prima volta dal 1979 anche un’italiano sarà protagonista nell’atto finale della stagione di tennis. Matteo Berrettini, numero 8 del seeding, se la vedrà nel girone contro Federer, Thiem e Djokovic, grande favorito del torneo.

ATP Finals Londra: i gironi e le teste di serie

Il logo delle ATP Finals di tennis 2019 a Londra

Al via le Finals ATP, Berrettini difende i colori italiani.

Sono stati sorteggiati a Londra i gironi della fase round robin delle ATP Finals. Il cast del torneo presenta il meglio che il circuito del tennis professionistico può offrire oggi: non ci sono stati infatti ritiri per infortunio e i migliori 8 del ranking saranno presenti. Tra loro, per la prima volta da quarant’anni a questa parte e per la terza volta in assoluto, parteciperà un tennista italiano.

Matteo Berrettini corona con la partecipazione alle Finals un’annata straordinaria, che lo ha visto passare dalla posizione 54 alla 8 delle classifiche mondiali, ottenendo grandi risultati su tutte le superfici, con la perla delle semifinali raggiunte agli US Open. Per il tennista romano il compito non sarà per nulla facile: è stato infatti inserito nel Gruppo Borg, che comprende anche Federer, Thiem e Djokovic, con il quale esordirà oggi nel torneo.

Dall’altra parte, nel Gruppo Agassi, la testa di serie numero uno è Rafael Nadal, appena tornato in vetta al ranking mondiale per l’ottava volta a scapito di Djokovic, che se la dovrà vedere con il greco Tsitsipas, il russo Medvedev e il campione in carica, il tedesco Zverev.

Le chances di Berrettini e i favoriti dei bookmaker

Per Matteo Berrettini passare alle semifinali della competizione (si qualificano i primi due di ogni raggruppamento) sarà una vera e propria impresa. Djokovic, il primo avversario, sembra essere tornato il solito robot inscalfibile, come ha dimostrato nella recente vittoria del 1000 di Parigi-Bercy. Anche l’incontro contro Federer, dal quale il tennista romano ha preso una sonora lezione a Wimbledon, sembra fuori portata: ci auguriamo però che riesca a gestire meglio la tensione rispetto a Londra. Il match contro Thiem sembra più alla portata: si sono scontrati due volte nell’ultimo mese, riportando una vittoria a testa, ma la sensazione è che la forma dell’austriaco sia in crescendo.

Per i bookmaker è Djokovic il grande favorito del torneo: il serbo è dato a 1.95 per la vittoria finale e a 1.45 per la vittoria del suo gruppo. Secondo favorito per gli allibratori è il russo Medvedev (5.00 per la vittoria finale e 2.25 per la vittoria del suo gruppo, addirittura davanti a Nadal): tuttavia le sue ultime prestazioni non hanno impressionato e sembra in fase calante. Dietro di lui, per il titolo finale, compaiono Federer a 5.50 e Nadal e 6.00. E Berrettini? I bookmaker non confidano in una prestazione super del tennista romano: la sua quota per la vittoria finale è infatti di 41.00, mentre per la vittoria del suo gruppo è 15.00.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati