Verifica Identità: perché è così importante per gli operatori?

La verifica identità nei siti di gioco d’azzardo online sta diventando ormai sempre più comune, non solo per aumentare la fedeltà dei giocatori stessi, ma anche per prevenire casi di frode e per evitare che minorenni riescano ad iscriversi.

L’importanza di verificare identità dei giocatori

Scommesse su smartphone con logo di verifica ID.

Il verification ID potrebbe essere un nuovo strumento di fidelizzazione dei giocatori.

Vogliamo iniziare il nostro articolo con alcuni dati statistici. Nel corso degli ultimi tre anni, circa il 71% degli operatori online ritiene che la verifica dell’identità dei propri giocatori sia diventata più complessa, dal momento che non basta più solamente compilare un semplice form con i propri dati personali ed indirizzo di fatturazione, ma serve inviare una copia della carta d’identità e, a volte, anche di altri dati richiesti dal sito.

Nello stesso tempo però, solo il 22% dei giocatori ritiene che le piattaforme di gioco d’azzardo online conducano effettivamente delle verifiche sull’identità degli stessi, dal momento che esistono centinaia e centinaia di siti con licenze internazionali che non sono tenuti a verificare obbligatoriamente l’identità dei propri clienti. La mancanza di una regolamentazione su questa tematica è un fatto parecchio grave, ed ora andremo a spiegarvi il perché.

Verificare l’identità di tutti i giocatori che decidono di iscriversi su una piattaforma di gioco d’azzardo online infatti consente agli operatori stessi, che devono operare ai sensi di legge e senza vendere i dati ottenuti a terze parti, di possedere un registro dettagliato dei clienti, utile non solo in caso di problemi/reclami/dispute, ma anche per un fine più strettamente statistico.

I problemi relativi alla mancata verifica identità

Come dicevamo in apertura, la mancanza di una verifica dell’identità dei giocatori nel momento in cui decidono di iscriversi su un sito di gioco d’azzardo, può comportare numerosi problemi. Primo tra tutti, ciò consentirebbe ai ragazzi minorenni, che per legge non possono iscriversi su queste tipologie di siti, di effettuare la registrazione senza problemi e di giocare così d’azzardo con soldi veri.

Ma non solo, senza verifiche, alcune persone potrebbero decidere di iscriversi ad un determinato sito utilizzando credenziali false, in modo da mettere in atto una vera e propria frode fiscale, se non addirittura compiere attacchi informatici sotto falso nome. Ed è proprio per questo motivo che sempre più piattaforme stanno aderendo a programmi come il KYC (Know Your Costumer).

La verifica dell’identità dovrebbe essere una prerogativa obbligatoria che tutti gli operatori dovrebbero rispettare, in quanto non solo andrebbe ad aumentare la sicurezza di questi siti web, ma andrebbe anche ad incrementare la fedeltà dei clienti stessi. Infatti, si potrebbero pensare promo specifiche per chi decide di verificare la propria identità o bonus speciali erogabili in alcune determinate date (compleanno del giocatore/anniversario d’iscrizione al sito, per citarne alcune).

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Scommesse su smartphone con logo di verifica ID.

Articoli correlati