Gamenet–Lottomatica, nasce il più grande gruppo italiano di gaming

Importante svolta nel mondo del gaming italiano. Gamenet ha acquisito da IGT il 100% del capitale sociale di Lottomatica e si appresta a costruire il più grande gruppo di gioco d’azzardo tricolore. Ecco i dettagli della trattativa e tutti i numeri dell’affare.

IGT dice addio a Lottomatica: l’affare da 950 milioni di Gamenet

Il logo di Gamenet Group e un computer connesso a un sito di scommesse

Lottomatica passa a Gamenet Group.

La geografia del gioco d’azzardo italiano è cambiata nelle scorse settimane. Gamenet Group si è infatti assicurata il 100% del capitale sociale di Lottomatica, storico marchio del gaming made in Italy. L’operazione è stata resa possibile grazie ad un accordo raggiunto sulla base di 950 milioni di euro a International Game Technology (IGT), 725 dei quali versati subito al momento del closing e 225 in due rate da pagare entro il 30 settembre del 2022.

Gamenet si appresta così a creare il gruppo italiano di gaming più grande, grazie gli oltre 1.200 dipendenti e al know-how di Lottomatica, che porta in dote anche 1,6 miliardi di ricavi e 370 milioni di EBITDA annui (dati del 2019). Passano di proprietà tutte le controllate italiane di IGT, come Lottomatica Holding S.r.l. (online gaming B2C), Lottomatica Scommesse S.r.l. (scommesse sportive) e Lottomatica Videolot Rete S.p.A. (gaming machines).

Le dichiarazioni dei protagonisti dell’accordo

Il Gruppo Gamenet, controllata di Gamma Bidco, società finanziata dal fondo di investimento Apollo Management, con l’acquisizione di Lottomatica (che era diventata di proprietà di IGT nel 2015) punta a diventare il gruppo numero uno del gaming italiano e rafforzare il suo ruolo a livello europeo. Gamenet aveva acquisito nel 2016 il provider di servizi di gaming Intralot Italia. Nel 2018 era stata invece la volta dell’acquisizione di GoldBet, tra più importanti bookmaker sportivi per fatturato nella nostra Penisola.

Andrea Moneta, presidente di Gamenet Group e senior advisor di Apollo Management, ha commentato con soddisfazione l’operazione avvenuta, gettando lo sguardo verso il futuro:

Con questa acquisizione acceleriamo notevolmente i nostri piani per il mercato italiano. I Fondi Apollo continueranno a sostenere la strategia di crescita di Gamenet Group, mantenendo sempre un approccio disciplinato alla gestione della leva finanziaria.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo di Gamenet Group e un computer connesso a un sito di scommesse

Articoli correlati