Betgenius debutta fornendo il primo servizio streaming a bet365

Betgenius ha debuttato come fornitore di contenuti sportivi in streaming per bookmaker. Il nuovo prodotto mira a colmare presedenti lacune di programmazione. Tra i primi operatori a mandare in onda i suoi contenuti anche bet365.

Il debutto di Betgenius come fornitore di contenuti

Il logo di bet365, il logo di Betgenius, due calciatori che si contendono un pallone

Betgenius ha fornito i primi servizi streaming a bet365.

È arrivato finalmente il momento del debutto di Betgenius come fornitore di contenuti sportivi in streaming a operatori del mondo del betting. L’operazione, che era stata annunciata da tempo, ha trovato importanti operatori come bet365 come clienti ad andare in diretta con il nuovo prodotto video.

Betgenius, che fa parte della casa madre Genius Sports Group, sfrutta la sua vasta rete di partnership con i titolari di diritti ufficiali per proporre un servizio che nelle intenzioni dovrebbe posizionarsi sull’offerta di eventi che non erano in precedenza coperti dallo streaming di operatori del mondo del betting. Gli incontri e le partite trasmesse dal servizio si concentreranno negli orari di seconda fascia e inizialmente copriranno eventi di calcio, basket, pallavolo e tennistavolo in Europa, Asia Africa e Sudamerica.

Un nuovo servizio streaming sport: perché?

Come emerge dalle parole di Jack Davison, chief content officer di Genius Sport Group, il nuovo servizio streaming di Betgenius aiuterà i bookmaker online a fidelizzare gli scommettitori live nei momenti in cui la programmazione di punta è meno intensa.

In combinazione con la trasmissione di dati rapidi e precisi su migliaia di dispositivi, questo è un modo nuovo ed economico per attirare più clienti con un’esperienza di scommesse live completa e coinvolgente.

Genius Sport Group, che ha potuto mettere così a frutto le sue strette relazioni con titolari di diritti sportivi in tutto il mondo, ha aperto una nuova sede a Sofia, in Bulgaria, con uffici per più di 400 dipendenti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati