Torna la nazionale: convocati e pronostici con vista Qatar 2022

Torna in campo la nazionale italiana per i primi impegni di qualificazione ai prossimi mondiali di Qatar 2022. Ecco tutti i convocati del ct Roberto Mancini e i pronostici per le sfide contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania.

I convocati di Mancini

Per la triplice sfida ravvicinata contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania il ct azzurro Roberto Mancini ha convocato in tutto ben 38 calciatori. Un numero notevole, che consentirà al tecnico di Jesi di effettuare un abbondante turnover per non affaticare troppo alcuni titolari, soprattutto in vista delle due trasferte di domenica e mercoledì prossimo.

Nel “listone” compaiono per la prima volta i nomi di Matteo Ricci dello Spezia e di Rafael Toloi dell’Atalanta, con quest’ultimo fresco di passaporto italiano. La risposta alla convocazione di Ricci e dei tre giocatori dell’Inter Bastoni, Barella e Sensi è subordinata alle disposizioni delle autorità sanitarie, visto che sono al momento ancora sottoposti a regime restrittivo. Ecco l’elenco completo dei convocati della nazionale di Mancini:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter)*, Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Gian Marco Ferrari (Sassuolo), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter)*, Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Manuel Locatelli (Sassuolo), Rolando Mandragora (Torino), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Matteo Ricci (Spezia)*, Stefano Sensi (Inter)*, Roberto Soriano (Bologna), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Paris Saint Germain).

Italia – Irlanda del Nord

Il logo della nazionale italiana, il logo dei mondiali di Qatar 2022, il logo della nazionale dell’Irlanda del Nord

Italia-Irlanda del Nord: pronostici e info.

La strada per Qatar 2022 parte dallo Stadio Tardini di Parma, dove stasera la nazionale italiana affronterà la selezione dell’Irlanda del Nord nel match inaugurale delle qualificazioni ai prossimi mondiali di calcio. Fischio d’inizio alle 20.45 e diretta come sempre su Rai1. Si parte senza i giocatori dell’Inter, in particolare senza Barella, titolare inamovibile di questa squadra.

In attacco, Immobile sarà affiancato da Insigne e Chiesa, mentre a centrocampo Pellegrini e Locatelli spalleggeranno il regista Verratti. Difesa con Bonucci e Acerbi nel mezzo e Florenzi e Emerson Palmieri sugli esterni, con quest’ultimo ancora in ballottaggio con Spinazzola. Domani sera gli azzurri giocheranno con il lutto al braccio, per ricordare Bellugi, Prati, Corso, Anastasi e Rossi, i grandi campioni italiani del passato recentemente scomparsi.

Sono nove i precedenti dell’Italia contro la nazionale di Belfast: lo score indica sei vittorie azzurre, due pareggi e una sola sconfitta, ma pesante, ovvero quella che ci estromise dai mondiali del 1958. Gli azzurri arrivano da 22 partite senza sconfitte (15 vittorie e 7 pareggi), mentre l’ultimo ko risale al 2018, nell’1-0 contro il Portogallo in Nations League. Tra gli irlandesi, occhio al capitano Jonny Evans, difensore del Leicester City, e a Stuart Dallas, esterno del Leeds Utd.

Pronostico: Parziale/Finale Pareggio – Italia (3.60). Fiducia medio-alta. Ci aspettiamo un match dal ritmo alto, ma nel primo tempo, complice il momento della stagione, le due squadre si studieranno. Nella ripresa il maggiore tasso tecnico degli azzurri avrà la meglio.

Bulgaria – Italia

Il logo della nazionale italiana, il logo dei mondiali di Qatar 2022, il logo della nazionale della Bulgaria

La seconda partita di qualificazione ai mondiali di Qatar 2022 ci vedrà impegnati in una insidiosa trasferta a Sofia. Al Nacionalen Stadion Vasil Levski gli azzurri affronteranno infatti alle 20.45 ora italiana di domenica (diretta sempre su Rai1) la nazionale bulgara. Gli azzurri partono nettamente favoriti, almeno secondo i bookmaker: la vittoria in trasferta dell’Italia è data a 1.22, mentre il pareggio a 6.50 e la vittoria dei padroni di casa addirittura a 11.00.

Il match nasconde però diverse insidie che possono rallentare il cammino degli azzurri. La trasferta non è proprio agevolissima e il match contro l’Irlanda del Nord potrebbe pesare nelle gambe dei nostri giocatori. Proprio per questo è previsto un discreto turnover, che potrebbe far aumentare una statistica: sono 64 i giocatori totali schierati da Mancini nella sua gestione, numero destinato a crescere, viste anche le facce nuove presenti tra i convocati.

Tra i precedenti, ricordiamo quello dolcissimo relativo alle semifinali dei mondiali 1994, in cui l’Italia si impose per 2-1 grazie ad una doppietta di Roberto Baggio. Lo stesso risultato, ma decisamente più amaro, fu l’esito del match valido per la terza partita del girone degli Europei del 2004: in quell’occasione, infatti, il concomitante “biscotto” tra Danimarca e Svezia ci estromise dalla rassegna.

Pronostico: No Gol (1.66) – Fiducia alta. Crediamo in una nazionale concentrata al massimo, che saprà prima di tutto blindare la propria porta. Difesa, quindi, prima ancora che attacco: anche se la vittoria non dovrebbe mancare, crediamo, viste le quote, che puntare sul clean sheet di Donnarumma possa essere una opzione molto valida.

Lituania – Italia

Il logo della nazionale italiana, il logo dei mondiali di Qatar 2022, il logo della nazionale della Lituania

Da Sofia la nazionale italiana si imbarcherà direttamente verso Vilnius, al fine di limitare il più possibile gli spostamenti. Nel terzo incontro di qualificazione ai prossimi mondiali l’Italia affronterà la Lituania, nella partita in calendario per mercoledì 31. marzo alle 20.45 ora italiana. Un match sulla carta decisamente abbordabile, visti i valori in campo delle due nazionali.

La partita non va però sottovalutata. Il clima a quelle latitudini potrebbe riservare spiacevoli sorprese, specie se, come sembra, le previsioni meteo non saranno proprio delle più favorevoli. Inoltre, per gli azzurri sarà il terzo incontro in 6 giorni e la seconda lunga trasferta: prevedibile un massiccio turnover da parte di Mancini, che schiererà (anche in porta) diversi giocatori poco utilizzati nelle prime due uscite.

Sono quattro i precedenti tra la nazionale italiana e la giovane nazionale lituana. I sei incontri, tutti valevoli per le qualificazioni agli europei, parlano di 4 vittorie azzurre e tre pareggi, l’ultimo dei quali nel 2006 subito dopo la vittoria ai mondiali. Il ct lituano Urbonas utilizza il modulo 4-2-3-1, con l’esterno Arvydas Novikovas (centrocampista dell’Erzurum) quale pericolo numero uno. Punto debole? La difesa: nelle ultime uscite la nazionale lituana ha collezionato diverse imbarcate.

Pronostico: 2 Handicap –2. Fiducia medio-alta. Siamo convinti che, nonostante il triplice impegno e il massiccio turnover, l’Italia saprà imporre il suo gioco fin dalle prime battute e i gol (tanti) non dovrebbero mancare.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo della nazionale italiana, il logo dei mondiali di Qatar 2022, il logo della nazionale dell’Irlanda del Nord

Articoli correlati