Pronostici di Serie A 2018/2019: ventunesima giornata

I pronostici della ventesima giornata ci hanno regalato un incoraggiante 9/10, in cui solo il pari dell’Inter ci ha negato l’en plein. Sassuolo – Cagliari inaugura la ventunesima giornata della Serie A 2018/19: a seguire Sampdoria – Udinese. C’è grande attesa per le partite di Napoli e Juve: il Milan ospiterà sabato sera i partenopei a San Siro, con la capolista che volerà all’Olimpico per affrontare la Lazio. L’Inter andrà in trasferta in casa del Torino con uno sguardo ad Atalanta – Roma, che si preannuncia come un’altra sfida molto interessante in chiave Europa. Bologna – Frosinone, Parma – Spal ed Empoli – Genoa sono gli scontri che interessano la parte bassa della classifica.

Il match del giorno: Milan – Napoli

Milan – Napoli più di Lazio – Juventus ed Atalanta – Roma. La sfida di San Siro appare come lo scontro più avvincente tra le tre partite di livello che offre la ventunesima giornata di Serie A. Le due squadre, rispettivamente quarta e seconda, sono divise da tredici punti e nella partita d’andata hanno dato vita ad uno spettacolo incredibile in quel del San Paolo. La squadra di Ancelotti si era trovata sotto 2-0, prima di iniziare la rimonta al 53’ e chiudere il match per 3-2 all’80’ con la rete di Mertens. Da allora il Napoli è maturato migliorando anche in fase difensiva, ma ciò non ha permesso alla banda di Ancelotti di accorciare in campionato su una Juventus fino ad ora insuperabile. Tanti alti e bassi invece per il Milan di Gattuso, che si troverà ora ad affrontare questo campionato senza Higuain ma con la speranza che il giovane Piatek, neo acquisto del Diavolo, possa mantenere una buona media realizzativa anche in questa seconda metà di stagione. La squadra di Gattuso al momento occupa il quarto posto, dopo aver appena superato la Lazio, ma è seguita a ruota dalla Roma (3 squadre in 3 punti). Nell’ultima di campionato gli azzurri hanno superato proprio la Lazio per 2-1 al San Paolo: un risultato che potrebbe far pensare a un match equilibrato, ma la gara è stata dominata per lunghi tratti dai padroni di casa, che avrebbero potuto dilagare se non fosse stato per la sfortuna. Milik e compagni infatti hanno colpito ben 4 legni. Ritorno in grande stile per il Milan, che sembra già aver archiviato i dispiaceri della Supercoppa persa contro la Juve vincendo fuori casa contro il Genoa nonostante l’addio di Higuain, in queste ore presentato ufficialmente quale nuovo acquisto del Chelsea. Precedenti nettamente a favore della squadra campana, che non perde con i rossoneri dal 2014: da allora gli azzurri hanno ottenuto 6 vittorie e 2 pareggi con molte gare condite da svariati gol.

Milan – Napoli
Il logo del Milan Ultimi incontri VVVVV
Il logo del Napoli Ultimi incontri SSVVV
  • Stadio: Giuseppe Meazza
  • Sabato 26 gennaio 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Doveri
  • Le quote sull’1X2 1: 3.60 X: 3.50 2: 2.05

Match molto importante per il Diavolo che si trova ad affrontare il Napoli, seconda potenza del campionato, difendendo il 4° posto (appena conquistato ai danni della Lazio) dalle pretese delle squadre capitoline. L’anticipo di sabato sera sarà animato dall’atmosera caldissima di San Siro, ultimo stadio dove la compagine di Ancelotti ha incassato una sconfitta, lo scorso Santo Stefano contro l’Inter. Ironia del destino, in questo match torneranno Insigne e soprattutto Koulibaly, dopo aver scontato la squalifica maturata a causa dei cori razzisti intonati nei confronti del difensore senegalese. I rossoneri si presentano a questa sfida dopo aver ottenuto 2 vittorie di fila contro Spal e Genoa, con un Paquetà che ha avuto un ottimo impatto sul campionato e che sicuramente potrà fare bene nella squadra di Gattuso con le sue grandi doti tecniche. C’è curiosità per capire se Piatek farà subito il suo esordio al centro dell’attacco. La sensazione è comunque che Cutrone dovrebbe partire titolare come contro il Genoa, supportato da Suso e Calhanoglu; mentre nel Napoli dovrebbe tornare Ospina fra i pali, con Malcuit che sembra aver conquistato ormai le grazie di Ancelotti con le ultime buone prestazioni. Zielinski sostituirà Hamsik a centrocampo, mentre Milik sembra in vantaggio su Mertens, il quale dovrebbe partire dalla panchina per subentrare a partita in corso.

Vuoi testare la tua buona stella? Scommetti sul big match di campionato, grazie al welcome bonus di Betway!

Quote a favore degli ospiti, che sono dati circa a 2 volte la posta dai bookmaker: momento di forma, qualità e precedenti sorridono ai partenopei. Con il ritorno di Koulibaly, per distacco il miglior difensore del campionato, e di Allan, mediano di rottura fondamentale negli equilibri del Napoli anche se tentatissimo dalle sirene del Paris Saint-Germain, il Milan non avrà vita facile: il segno Gol quotato a 1.75 fa però molta gola. Interessante anche la quota dell’Over, bancato quasi a 2 volte la posta ed in leggero calo. Ci aspettiamo una gara giocata senza badare a particolari tatticismi, con il Napoli che proverà a mantenere il pallino del gioco sfruttando le proprie qualità tecniche. Donnarumma, che ha salvato più volte il risultato nei precedenti match, dovrà fare una grande gara per contenere gli assalti degli azzurri, che fuori casa hanno all’attivo 14 reti (4° miglior attacco e 2° miglior rendimento esterno della Serie A). Il Diavolo a San Siro ha il 5° miglior score del Campionato con 6 vittorie, 2 pareggi ed altrettante sconfitte (16 gol all’attivo e 12 reti subite).

Pronostico: Over 2.5. Fiducia alta. Napoli favorito ma che affronterà un Milan in buona condizione. Il fattore campo peserà ed è difficile che si possa vedere una gara avara di reti, con Donnarumma che stavolta sarà messo più in difficoltà del solito.

Le altre partite della giornata

La ventunesima giornata di Serie A presenta diverse sfide molto interessanti. Lazio – Juventus vede favoriti ancora una volta i bianconeri, che fuori casa hanno vinto 8 volte su 9 pareggiando solo contro l’Atalanta. I bergamaschi in questo turno dovranno fare del loro meglio, perché allo stadio Atleti Azzurri d’Italia arriva una Roma in fiducia e che nonostante una fase difensiva non impeccabile ha ingranato la marcia giusta, che l’ha portata a 4 vittorie consecutive fra campionato e Coppa Italia. Altra partita tutta da vedere sarà Torino – Inter, con i nerazzurri messi in grande difficoltà dal Sassuolo e i granata reduci dal ko dell’Olimpico in una partita molto combattuta. Sarà curioso vedere come reagirà il Sassuolo di De Zerbi all’addio di Boateng, volato a Barcellona e già esordiente con i catalani: al Mapei Stadium arriva il Cagliari di Pavoletti. Match casalingo per la Sampdoria, che dopo l’avvincente partita al Franchi contro la Fiorentina attende l’Udinese di De Paul a Marassi. La Viola andrà invece al Bentegodi per continuare la corsa all’Europa League. Ci sono diverse partite che interessano la parte bassa della classifica: Bologna – Frosinone, Parma – Spal ed Empoli – Genoa (tutto da verificare l’assetto del Grifone, che dovrà fare a meno dei gol pesantissimi di Piatek).

Sassuolo – Cagliari
Il logo del Sassuolo Ultimi incontri VSSPP
Il logo del Cagliari Ultimi incontri VVVVV
  • Stadio: Mapei Stadium
  • Sabato 26 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Irrati
  • Le quote sull’1X2 1: 2.05 X: 3.20 2: 4.00

Girone di ritorno che si preannuncia più complicato del previsto per la squadra guidata da De Zerbi: i neroverdi infatti dovranno fare a meno di Boateng, passato in settimana al Barcellona. Il centrocampista ghanese aveva fatto le fortune dei suoi nella prima parte di campionato ed ora sarà interessante vedere come il tecnico proverà a mischiare le carte per non penalizzare il rendimento dei suoi. Il Sassuolo arriva comunque dall’ottima prestazione di San Siro, dove ha ottenuto un punto preziosissimo contro l’Inter: vista la situazione in classifica (+12 sulla terzultima) giocherà senza particolari pressioni. Unico neo per la squadra di casa è che la vittoria davanti al proprio pubblico manca da fine settembre. Il Cagliari invece arriva dal pari interno contro l’Empoli, ottenuto dopo aver sudato freddo: i sardi hanno agguantato il pareggio solo nei minuti finali grazie al gol di Farias e ora sono a +7 dalla zona retrocessione. Gli emiliani sono offerti circa a 2 volte la posta e non è una cattiva idea puntare sulla vittoria interna vista la quota, con Babacar che potrebbe ritagliarsi un ruolo sempre più importante. Riguardo al Cagliari va detto che il rendimento degli ospiti è molto negativo in trasferta: fino ad ora sono arrivate 6 sconfitte su 10 match disputati (3 pari ed una vittoria) con ben 18 gol incassati. Un dato che mette in equilibrio la bilancia, visto che gli emiliani in casa hanno ottenuto solo 3 vittorie, 5 pareggi e 2 ko concedendo ben 21 reti e segnandone 19. Se il Sassuolo approfitterà dei continui cali del Cagliari, la vittoria sarà a portata di mano.

Pronostico: Over 2.5. Fiducia media. Sassuolo favorito e che ha mostrato una buona condizione contro l’Inter, ma i padroni di casa saranno privi di Sensi e Boateng ed il Cagliari non ha nulla da perdere. Ci aspettiamo una gara combattuta.

Sampdoria – Udinese
Il logo della Sampdoria Ultimi incontri SPSSV
Il logo dell'Udinese Ultimi incontri PVVVP
  • Stadio: Luigi Ferraris
  • Sabato 26 gennaio 2019 ore 18:00
  • Arbitro: Massa
  • Le quote sull’1X2 1: 1.87 X: 3.50 2: 4.33

Momento non felicissimo per la Sampdoria, che nonostante uno straripante Quagliarella (2 gol contro la Fiorentina) arriva da 3 risultati negativi: il 2-1 esterno contro la Juve prima della sosta, l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Milan ed il 3-3 contro la Fiorentina. Il pari del Franchi va visto come l’ennesima opportunità mancata, visto che i doriani erano in vantaggio di un uomo a metà tempo e conducevano per 3-2 ad una manciata di secondi dal termine del match. Il risultato non ha però compromesso la corsa all’Europa League e si può guardare con fiducia alla sfida con l’Udinese a Marassi. I bianconeri sono sprofondati in classifica e l’unica vittoria nelle ultime 8 giornate è arrivata con il Cagliari. Reduci dal ko interno contro il Parma, De Paul e compagni dovranno trovare le giuste motivazioni per una reazione che è d’obbligo. L’andamento interno dei blucerchiati è molto positivo: 3 vittorie con Bologna, Parma e Chievo, mentre l’Udinese fuori casa alterna ormai da 6 turni una sconfitta ad un pareggio. Quagliarella proverà ad eguagliare il record di Batistuta (a segno per 11 giornate consecutive nel 1994/95) firmando l’undicesimo gol consecutivo davanti al pubblico di casa contro la squadra in cui ha militato dal 2007 a 2009. Il bomber di Castellammare di Stabia ha dimostrato anche contro la Fiorentina di poter fare la differenza: dopo una partita in sordina, il centravanti ha trasformato il rigore del 2-2 portando poi in vantaggio i suoi con una rete che è un mix di doti tecniche e fisiche. Se i bianconeri punteranno a raccogliere almeno un pareggio per allontanare la zona retrocessione, la Sampdoria sogna l’Europa League, obiettivo della stagione che dista solo una manciata di punti nonostante la concorrenza. Curiosità: in questo match dovrebbe scendere in campo Stefano Okaka, ex della Sampdoria. L’attaccante, neo acquisto degli ospiti, è già andato in rete e potrebbe rivelarsi una carta importante.

Pronostico: 1. Fiducia medio alta. Padroni di casa con grandi chance di vittoria contro una squadra che ha perso cattiveria e che ha evidenti problemi in trasferta. Nella passata stagione prevalsero i doriani per 1-0.

Chievo – Fiorentina
Il logo del Chievo Ultimi incontri PPVSS
Il logo della Fiorentina Ultimi incontri VVSVS
  • Stadio: Marcantonio Bentegodi
  • Domenica 27 gennaio 2019 ore 12:30
  • Arbitro: Chiffi
  • Le quote sull’1X2 1: 4.33 X: 3.25 2: 1.95

Ritorno in grande stile per Luis Muriel, che al suo esordio con la Viola ha siglato due gol di rara bellezza alla sua ex squadra. Il valore del colombiano è indiscutibile e se dovesse trovare la giusta continuità potrebbe rivelarsi un acquisto preziosissimo per la corsa all’Europa League. Il 3-3 dei gigliati va visto come un risultato molto positivo, visto lo svantaggio numerico e lo svantaggio di un gol cancellato solo dal grande intervento di Pezzella nei secondi finali del match. Altro ko invece per il Chievo, che dopo aver superato per 1-0 il Frosinone nell’ultimo match del 2018 ha incassato un pesante 3-0 contro la capolista. Sorrentino ha evitato un parziale ancora più severo parando un rigore a Cristiano Ronaldo ma questo non migliora la situazione degli scaligeri, che si trovano sempre ultimi in classifica e intravedono sempre più concreto il fantasma della Serie B. La squadra di Pioli si prepara a questa trasferta consapevole e agguerrita: va sottolineato che la Viola è in serie positiva esterna da 6 match. Negli anni passati questa sfida ha regalato gol ed emozioni: negli ultimi 5 testa a testa giocati al Bentegodi si è verificato il segno Over 2.5 in 4 occasioni, con la Fiorentina che ha vinto 3 match. Gli ospiti dovranno fare a meno di Edmilson Fernandes, squalificato, ma rientrerà Benassi; inoltre c’è grande attesa nel vedere come l’intesa di Muriel, Simeone e Chiesa progredirà. Il Chievo proverà a vincere davanti al proprio pubblico ma fino ad ora in 10 match è arrivata solo una vittoria a fronte di 4 pareggi e 5 ko, con 17 gol subiti. La Fiorentina, che ha pareggiato 4 degli ultimi 5 match lontana dal Franchi, proverà a fare la voce grossa contro un avversario nettamente inferiore.

Pronostico: Over 2.5. Fiducia medio alta. Nonostante lo scarso valore del Chievo, non ci sentiamo di consigliare l’1X2 secco in quanto gli ospiti hanno deluso più di una volta fuori casa. Precedenti e stato di forma sorridono comunque alla Fiorentina.

Atalanta – Roma
Il logo dell'Atalanta Ultimi incontri SSPSS
Il logo della Roma Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Atleti Azzurri d’Italia
  • Domenica 27 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Calvarese
  • Le quote sull’1X2 1: 2.25 X: 3.50 2: 3.10

Grande momento di forma per l’Atalanta e Duvan Zapata. I padroni di casa, dopo aver pareggiato contro la Juventus, hanno ottenuto 3 vittorie fra campionato e coppa, piegando Sassuolo, Cagliari e Frosinone e mettendo a segno ben 13 gol. Il miglior attacco della Serie A sarà messo alla prova dalla Roma, squadra che non sta mostrando una difesa così solida ma che ha ottenuto 3 vittorie nelle ultime 3 di campionato. L’Atalanta di Gasperini si è rivelata diverse volte una squadra temibile e dopo un pessimo inizio di stagione è tornata ad ottimi ritmi grazie al trio offensivo composto da Ilicic, Gomez e soprattutto Zapata. Il colombiano ha stracciato record su record nelle ultime 9 giornate e ora conduce la classifica marcatori grazie ai gol rifilati al Frosinone. La Roma, tornata ad un passo dalla zona Europa League, è avanti in classifica rispetto ai bergamaschi ed ha siglato 8 gol nelle ultime 3 vinte in campionato, ma sa bene quanto gli orobici possano essere avversari scomodi: i nerazzurri hanno infatti vinto all’Olimpico nella passata stagione e sempre nella capitale ad inizio anno hanno dato vita ad un match estremamente combattuto e culminato con il punteggio di 3-3. Gara a dir poco intrigante, visto il momento positivo delle squadre, che non si risparmieranno in un testa a testa davvero importante per entrambe. I tredici gol in meno di 2 mesi di Zapata sottolineano il momento positivo del bomber nerazzurro che però, non va dimenticato, è supportato da una squadra che gioca magnificamente e che spinge molto indipendentemente dall’avversario. Atalanta favorita per fattore campo, precedenti e stato di forma, ma la Roma non va mai sottovalutata. Sfida che si preannuncia scoppiettante: Dzeko vorrà rifarsi dopo lo stop per infortunio, in una stagione fin qui in chiaroscuro, ma occhio anche a Zaniolo che potrebbe dare qualche grattacapo ai padroni di casa. Prevediamo una gara divertente e condita da diverse marcature.

Pronostico: Over 2.5. Fiducia medio alta. Difficile puntare sull’1X2 visto il valore di due squadre che giocheranno senza tatticismi. I padroni di casa sono in un gran momento di forma e possono mettere in seria difficoltà una Roma che non brilla in fase difensiva.

Bologna – Frosinone
Il logo del Bologna Ultimi incontri SSSPS
Il logo del Frosinone Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Renato Dall’Ara
  • Domenica 27 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Banti
  • Le quote sull’1X2 1: 1.66 X: 3.75 2: 5.50

Si affrontano due formazioni che stanno vivendo un pessimo momento di forma e che lottano per non retrocedere. Bologna – Frosinone è una sfida che può valere 3 punti pesantissimi in chiave salvezza, con i ciociari che arrivano da un netto ko contro l’Atalanta e gli emiliani che hanno ottenuto un pareggio sul campo della Spal. Gli ospiti fino ad ora si sono rivelati la peggiore squadra del campionato, con 10 punti (non sono ultimi solo grazie alla penalizzazione inflitta al Chievo) e un totale di 12 gol siglati e ben 42 reti subite in 20 gare. Nella gara d’andata il punteggio non si smosse dallo 0-0 ed anche in questa occasione le reti potrebbero mancare, vista la scarsa vena realizzativa delle due pretendenti. I rossoblu non segnano da ben 4 giornate in casa, mentre il Frosinone ha realizzato solo un gol nelle ultime 5 trasferte. Detto questo, i padroni di casa sono favoriti anche dai bookmaker e hanno discrete possibilità di raccogliere i 3 punti finali.

Pronostico: 1. Fiducia bassa. Entrambe le contendenti proveranno ad ottenere almeno un punto da questa sfida. Padroni di casa favoriti contro la peggior formazione del campionato.

Parma – Spal
Il logo del Parma Ultimi incontri PVPVS
Il logo della Spal Ultimi incontri SVSSS
  • Stadio: Ennio Tardini
  • Domenica 27 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Abisso
  • Le quote sull’1X2 1: 2.40 X: 3.10 2: 3.20

Il Parma affronta la sfida contro la Spal dopo la preziosa vittoria ottenuta sul campo dell’Udinese. La squadra di Gervinho e compagni è riuscita con caparbietà (ed una buona dosa di fortuna) ad avere la meglio sui bianconeri ed ora può prepararsi nel migliore dei modi a questa sfida contro una squadra che concorre per la salvezza. La Spal si trova infatti solo a +4 dalla zona retorcessione ed arriva da un pareggio interno contro il Bologna, sua diretta concorrente. I ducali proveranno a conquistare i 3 punti in palio davanti al proprio pubblico, ma la vittoria interna latita ormai da 2 mesi. Secondo derby emiliano consecutivo per la SPAL, che fuori casa ha realizzato solo 7 reti (2° peggior attacco del campionato) subendo 16 gol. Il risultato finale dipenderà molto da Gervinho ed Inglese, trascinatori e realizzatori in fase offensiva in un Parma che è a dir poco dipendente dai suoi 2 attaccanti. La formazione di D’Aversa punterà alla vittoria al Tardini dopo che nella gara del girone d’andata si arrese per 1-0. Nonostante il Parma giochi in casa, trattandosi di un derby, le quote sono abbastanza equilibrate. A nostro avviso il Parma resta favorito per il momento e per il fattore campo

Pronostico: 1 Fiducia bassa. Gli ospiti hanno grandi difficoltà in fase di realizzazione e ci attendiamo una gara avara di gol. Nonostante si tratti di un derby, vediamo favoriti i padroni di casa.

Torino – Inter
Il logo del Torino Ultimi incontri PPPPP
Il logo dell'Inter Ultimi incontri SSVSS
  • Stadio: Olimpico Grande Torino
  • Domenica 27 gennaio 2019 ore 18:00
  • Arbitro: Maresca
  • Le quote sull’1X2 1: 3.60 X: 3.50 2: 2.05

Partita strana, quella fra Torino ed Inter. I padroni di casa, che avevano chiuso l’anno in maniera positiva perdendo nelle ultime 8 solo dai cugini bianconeri, hanno subito un pesante ko contro la Fiorentina in Coppa Italia per perdere poi 3-2 contro la Roma. Nel match dell’Olimpico il Toro ha pagato il fatto di essersi svegliato con troppo ritardo, ed il pari agguantato dopo il doppio svantaggio è stato vanificato dalla rete di El Shaarawi. Delusione anche per l’Inter, che con il pareggio in casa contro il Sassuolo frena la rincorsa al Napoli e vede avvicinarsi il Milan. Nella partita contro i neroverdi la squadra di Spalletti è riuscita a costruire poco o niente e le occasioni sono stati quasi nulle. Un cambio di rotta negativo dopo le buone prestazioni viste ultimamente; Icardi e compagni faranno di tutto per uscire a testa alta da Torino. I granata inseguono ancora la zona Europa League e proveranno a fermare i nerazzurri come fecero nel girone d’andata, in cui, sotto di 2 reti, recuperarono con Belotti e Meite. Mazzarri dovrà lavorare sui suoi, che tendono ad avere troppi cali di concentrazione: questa potrebbe essere la chiave di svolta per la stagione dei suoi. Il tecnico livornese, ex allenatore dell’Inter, proverà a rallentare la corsa dei nerazzurri che dovranno guardarsi dalla carica di Milan, Roma e Lazio, dietro a pochi punti. Ancora difesa a 3 per il Toro, che sta facendo molto bene nella fase arretrata; Meitè non sarà del match e Baselli che non è ancora al meglio (possibile ancora un impiego di Ansaldi che ha fatto molto bene contro la Roma). C’è tanta attesa per Belotti: il bomber ha siglato fino ad ora solo 7 reti in 20 match. Ci aspettiamo una gara molto coperta, conoscendo le strategie di Mazzarri.

Pronostico: Under 2.5. Fiducia media. Torino altalenatante in casa ed Inter che nelle ultime uscite non ha impressionato: vittoria contro l’Empoli ma prima pari contro Chievo e Roma e ko contro Atalanta e Juventus. Partita che potrebbe stentare a decollare.

Lazio – Juventus
Il logo della Lazio Ultimi incontri PVPPS
Il logo della Juventus Ultimi incontri PVSPP
  • Stadio: Olimpico
  • Domenica 27 gennaio 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Guida
  • Le quote sull’1X2 1: 4.33 X: 3.40 2: 1.90

Altro big match di giornata, la Lazio di Immobile affronta la Juventus di Cristiano Ronaldo. I biancocelesti arrivano dalla sconfitta di Napoli che ha demoralizzato l’ambiente (il Napoli era privo di 4 pedine fondamentali) e fatto scivolare gli uomini di Inzaghi fuori dalla zona Champions superati da Milan e Roma. Un sesto posto che sa di beffa e che è figlio delle ultime 2 partite non vinte (pari contro il Toro) e che ora potrebbe essere in bilico visto che gli avversari di domenica saranno i più scomodi del campionato. La Juventus sta macinando record su record e lunedì ha passeggiato con il Chievo. Prima in campionato, la Juventus avrà a disposizione tutti i titolari, fatta forse eccezione per Mandzukic. Allegri probabilmente non lo rischierà vista anche la grande prestazione di Dybala contro il Chievo. Da sottolineare che negli ultimi 4 anni i bianconeri hanno sempre vinto in casa della Lazio e sempre senza subire reti. Una statistica che non conforta la Lazio che rispetto alla passata stagione è nettamente meno efficace in fase offensiva (in cui brilla solo Immobile) e con Milinkovic Savic e Luis Alberto che stanno faticando. I padroni di casa sono chiamati a proteggere la sesta posizione ma saranno privi di Acerbi, pilastro della difesa e squalificato in seguito all’espulsione contro il Napoli. Circa la Juventus si può solo ribadire la forza di una squadra che non è bella ma pragmatica: subisce poco, segna poco e vince tanto. La rosa a disposizione di Allegri è di un livello completamente diverso rispetto alle avversarie e questo farà come sempre la differenza. Cristiano Ronaldo vorrà rifarsi per il rigore fallito con il Chievo e Dybala, Bernardeschi e Douglas Costa (che fino ad ora hanno avuto un minutaggio limitato) vorranno mettersi in bella mostra. Problemi invece per Simone Inzaghi, che oltre ad Acerbi non avrà Luiz Felipe e Marusic oltre ad Acerbi che, ribadiamo, è stato fondamentale in fase difensiva (ed anche in fase offensiva con 3 gol ed un assist). Per la Juve tornano dal primo minuto Szczesny, Cancelo, Bonucci e Pjanic. Lazio che contro le big ha quasi sempre deluso e difficilmente avrà grandi chance.

Pronostico: 2. Fiducia alta. Stato di forma, precedenti e situazione assenti pesano sull’ago della bilancia che come sempre pende in favore della Juve. La quota del 2 è troppo alta per non essere presa in seria considerazione anche in singola.

Empoli – Genoa
Il logo dell'Empoli Ultimi incontri VSPPS
Il logo del Genoa Ultimi incontri SSSSV
  • Stadio: Carlo Castellani
  • Lunedì 28 gennaio 2019 ore 20:30
  • Arbitro: La Penna
  • Le quote sull’1X2 1: 2.37 X: 3.50 2: 2.90

Match complicato per il Genoa, che andrà ad Empoli senza Piatek, bomber che ha fatto la fortunata del Grifone nella prima parte di campionato e che ora è passato al Milan. I rossoblu hanno perso proprio contro il Diavolo nell’ultima di campionato e si trovano ad affrontare un Empoli che è reduce dal 2-2 alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Un pareggio che lascia l’amaro in bocca all’Empoli dopo il vantaggio di 2-1 e la beffa di Farias al 93’, ma questo non cancella la grande prestazione di Zajc e compagni. Il talento sloveno potrebbe definitivamente esplodere in questa seconda metà di stagione ed il campionato dell’Empoli potrebbe trovare in lui la permanenza in A. Questa sfida interessa la parte bassa della classifica visto che le squadre sono rispettivamente a 3 e 6 punti dal terzultimo posto. I padroni di casa faranno di tutto per vincere davanti al proprio pubblico ottenendo i 3 punti che in casa mancano da 5 giornate, in cui sono arrivate ben 4 sconfitte. Entrambe le formazioni tendono a subire troppi gol: ben 24 quelli subiti fuori casa dal Genoa con l’Empoli che fra le mura amiche ha totalizzato 10 punti in 10 uscite con un record di 13 gol segnati e 15 subiti.

Pronostico: Gol. Fiducia media. Il pari serve poco ad entrambe e vista la facilità con cui le difese vengono superate non è da escludere che il match termini con il segno Gol.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Sampdoria – Udinese 1 1.87 1.87
Milan – Napoli Over 2.5 1.90 3.55
Chievo – Fiorentina Over 2.5 2.10 7.46
Atalanta – Roma Over 2.5 1.57 11.71
Lazio – Juventus 2 1.90 22.25

Cinque eventi per una multipla che senza bonus supera quota 22.00: con 10 euro la vincita potenziale supera i 220 euro.

Ti senti baciato dalla buona stella? Allora gioca la nostra multipla della settimana con le quote di Betway!

Il bookmaker della settimana

Betway è il bookie scelto per questa settimana. Un palinsesto formato da circa 30 discipline sportive su cui vengono proposti vantaggiosi payout in linea con la concorrenza: Betway è senza dubbio uno dei siti scommesse più in vista in Italia in questo momento. Davvero ricca la proposta sul calcio, disciplina su cui si possono trovare persino 400 tipologie di puntata. Buona la proposta anche sui live, anche se la mancanza dello streaming si fa sentire. Gli amanti del calcio però possono gioire anche per un altro aspetto: i payout per lo sport più amato del mondo si aggirano tra il 92% e il 97%. Buono il servizio clienti, mentre in palinsesto speriamo di vedere a breve la presenza degli sport virtuali. Il bonus benvenuto di 10 euro non è tra i più alti che abbiamo riscontrato, ma può essere integrato entrando a far parte del Club delle Scommesse.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati