Pronostici di Serie A 2018/2019: ventottesima giornata

Affezionati all’80%: anche la scorsa settimana abbiamo azzeccato 8 pronostici su 10 partite del turno di Serie A 2018/19. Ma guardiamo avanti, alla ventottesima giornata, l’ultima prima della sosta per la Nazionale. Su tutti gli incontri spicca il derby di Milano, con il lanciatissimo Diavolo di Gattuso contro l’Inter reduce dalla deludente prova di Europa League con l’Eintracht. La Juventus sfida a Marassi il Genoa, il Napoli riceve l’Udinese. Per le pretendenti ai piazzamenti europei turni non proibitivi: l’Atalanta aspetta il Chievo, la Lazio il Parma, la Roma sarà a Ferrara contro la Spal. Il Torino ospita il Bologna mentre Fiorentina e Sampdoria saranno impegnate fuori casa contro Cagliari e Sassuolo. Empoli – Frosinone è sfida nevralgica per non retrocedere.

Il match del giorno: Milan – Inter

Stracittadina numero 192 in campionato (223 se si considerano tutte le sfide ufficiali), 71 vittorie e 273 reti per i nerazzurri, 58 pareggi e 62 vittorie rossonere con 253 gol all’attivo: il derby della Madonnina tra Milan e Inter è indubbiamente la partita clou della ventottesima giornata della Serie A 2018/19. Il valore di questo derby è, se possibile, ancora più grande del solito: i rossoneri hanno da poco soffiato il terzo posto ai cugini, e la partita diventa cruciale per i posti nella prossima Champions League. Il Milan attraversa un ottimo momento di forma, in cui i risultati arrivano anche quando il gioco non eccelle, grazie alla perfetta quadra trovata da Gattuso dopo gli innesti di gennaio e il recupero di Biglia, insieme alla ritrovata vena di Calhanoglu e all’esplosione di Bakayoko; in casa Inter gli strascichi psicofisici dell’avvilente eliminazione in Europa League potrebbero farsi sentire o anche dare la scossa. La domanda è sempre quella delle ultime settimane: ci sarà Mauro Icardi, giustiziere all’andata?

Milan – Inter
Il logo del Milan Ultimi incontri VVVVV
Il logo dell'Inter Ultimi incontri SSVVV
  • Stadio: Giuseppe Meazza
  • Domenica 17 marzo 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Guida
  • Le quote sull’1X2 1: 2.45 X: 3.10 2: 3.10

Milan che viaggia sull’onda dell’entusiasmo: battendo il Chievo nel turno precedente, Suso e compagni hanno infatti ottenuto la quinta vittoria di fila, e in casa il dato parla di 4 successi nelle ultime 5 partite, con solo un gol subito (dalla Spal, a dicembre): per la banda-Ringhio è il terzo miglior score assoluto in casa del campionato (9V, 3P, 2S), proprio davanti ai cugini. Gattuso ritrova Rodriguez in difesa, e davanti riproporrà il tridente Piatek-Suso-Calhanoglu, con un centrocampo a tre con Kessie e Paquetà a coadiuvare uno tra Bakayoko e il recentemente recuperato Biglia, con il primo leggermente favorito. Recentemente approdati al terzo posto, i rossoneri vogliono tenere il punto e, perché no, provare ad insidiare la piazza d’onore all’opaco Napoli di questo periodo. Occhio proprio a Suso, che si esalta contro l’Inter, e naturalmente all’ariete Piatek, sicuramente la vera rivelazione della Serie A di quest’anno. Tre pari e due vittorie milaniste nelle ultime cinque stracittadine giocate in casa del Diavolo, che all’andata fu beffato dal gol di Icardi nei minuti di recupero.

Te la senti di puntare sul derby della Madonnina? Tenta la fortuna con il welcome bonus di Better!

Qualche problema di formazione per l’Inter: oltre all’ormai consueto rebus-Icardi, Spalletti deve affrontare i casi Nainggolan e Perišić oltre al risentimento muscolare di Brozović. Assente anche Vecino per squalifica, c’è però almeno il recupero di Keita, il cui impiego a fianco di un Martinez sempre più a suo agio nel ruolo di vice-Icardi è probabile, anche se forse solo a partita in corso, visto che il senegalese non è certo al 100%. In difesa, rispetto alla vittoriosa sfida con la Spal, rientra Skriniar, mentre sulle fasce si avrà il consueto ballottaggio Dalbert/Asamoah sulla sinistra e D’Ambrosio/Cedric a destra, con i primi due favoriti. Il vero problema però sarà psicologico: la sconfitta in Europa League contro l’Eintracht è stata a dir poco imbarazzante dal punto di vista della prestazione e della mentalità dimostrata dagli spentissimi nerazzurri (basti pensare che il migliore in campo è stato capitan Handanovic): il derby sarà da stimolo per la riscossa? In trasferta i nerazzurri non brillano: 2 vittorie e altrettanti ko nelle ultime 5, con un totale di 19 gol segnati e 16 subiti. Proprio la non sempre effervescente vena realizzativa preoccupa, contro un Milan che viceversa sta trovando con una certa facilità la via del gol.

Pronostico: Gol (1.83). Fiducia medio-alta. Sarà un derby combattuto a viso aperto come si conviene in questo periodo della stagione. La posta in palio è alta: occhio anche a Var, Espulsione Sì e Rigore Sì.

Le altre partite della giornata

Ad eccezione del derby, la ventottesima giornata della Serie A 2018/19 non propone sfide di grandissimo appeal, ma quei classici match in cui le favorite della vigilia devono stare attente a non incappare in passi falsi, giocando contro club di bassa classifica che però devono vendere cara la pelle per non impantanarsi nelle secche della zona-retrocessione. La Juventus, sull’onda dell’entusiasmo dopo la prova super contro l’Atletico Madrid, va a Marassi contro il Genoa, una delle poche squadre che la Vecchia Signora non ha battuto quest’anno: situazione di classifica abbastanza tranquilla per i grifoni e possibilità di un match divertente. Lo scialbo Napoli di queste settimane affronta invece in casa, dopo una qualificazione più complicata del previsto in Europa League, l’Udinese: è l’occasione per tornare a sorridere in campionato contro un club che però non è ancora sicuro della salvezza. La nuova Roma di Ranieri affronta a Ferrara la Spal, con gli emiliani che non possono permettersi di perdere ancora punti. Turni non proibitivi per le pretendenti all’Europa League: Torino, Atalanta e Lazio giocano in casa rispettivamente contro Bologna (con i rossoblu però ringalluzziti dal successo col Cagliari), Chievo e Parma, mentre la Samp, ormai quasi fuori dai giochi, va a Sassuolo. Fiorentina in trasferta in Sardegna nell’anticipo di venerdì sera: anche per i viola si tratta dell’ultimo treno o quasi per continuare a sognare l’Europa. Nella parte bassa della classifica, invece, Empoli – Frosinone vale tantissimo per tutte e due.

Cagliari – Fiorentina
Il logo del Cagliari Ultimi incontri VSSPP
Il logo della Fiorentina Ultimi incontri VVVVV
  • Stadio: Sardegna Arena
  • Venerdì 15 marzo 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Doveri
  • Le quote sull’1X2 1: 3.20 X: 3.20 2: 2.35

È un Cagliari dall’andamento decisamente discontinuo, quello che si appresta ad affrontare, nell’anticipo di venerdì sera, la Fiorentina. I sardi infatti hanno ottenuto 3 ko e due successi nelle ultime cinque di campionato (in casa tre vittorie, un pareggio e due sconfitte). Maran e i suoi sono reduci da una sconfitta piuttosto netta, al di là del risultato, contro il Bologna, che ha vanificato subito la bella vittoria ottenuta nel turno precedente contro l’Inter. Nessuna grande sorpresa di formazione per gli isolani, che devono rinunciare al solo Bradaric squalificato: davanti come sempre Pavoletti e Joao Pedro. La Fiorentina, dopo aver perso Pjaca fino a fine stagione, ha il dubbio-Chiesa: la giovane stellina della squadra si è infortunata nell’ennesimo pareggio dei viola contro la Lazio nella scorsa giornata, e anche se l’entità del malanno si è di molto ridimensionata, le condizioni del giocatore sono ancora da verificare: probabile una staffetta a partita in corso con Simeone. I toscani devono assolutamente trovare i tre punti se vogliono mantenere qualche speranza di piazzamento europeo, ma non sarà facile, perché il Cagliari non è ancora tranquillissimo e tra le mura amiche dà il meglio di sé. Gerson, Muriel e Veretout pronti come sempre a pungere in attacco.

Pronostico: Gol (1.77). Fiducia media. La Fiorentina non attraversa un buon momento, ma in attacco risponde sempre presente. Il Cagliari invece alla Sardegna Arena sa pungere: partita aperta, con gol da entrambe le parti.

Sassuolo – Sampdoria
Il logo del Sassuolo Ultimi incontri SPSSV
Il logo della Sampdoria Ultimi incontri PVVVP
  • Stadio: Mapei Stadium
  • Sabato 16 marzo 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Dionisi
  • Le quote sull’1X2 1: 2.50 X: 3.25 2: 2.90

Nonostante il pareggio di domenica scorsa contro il Napoli, in una gara condotta in vantaggio quasi fino alla fine, non è certamente un momento brillante del campionato per il Sassuolo: i neroverdi di De Zerbi non vincono dal 26 gennaio (3-0 in casa con il Cagliari) e nelle ultime cinque hanno ottenuto tre ko e due pareggi. Anche la Sampdoria, però, ha vissuto momenti migliori: gli uomini di Giampaolo hanno infatti perso domenica lo scontro diretto con l’Atalanta, e nelle ultime 5 lontano da Marassi hanno perso tre volte e vinto solo una. I blucerchiati perciò non possono permettersi altri passi falsi, se vogliono tenere viva la fiamma dell’Europa League: il sesto posto dista cinque punti ma le rivali non mollano. Gli emiliani invece non hanno più molto da chiedere al torneo. A livello di indisponibili, nel Sassuolo c’è solo Bourabia, mentre i liguri hanno punti di domanda su Sala, Saponara e Tonelli, oltre che sul lungodegente Caprari. Cinque i precedenti al Mapei Stadium, con due vittorie dei neroverdi e una sola dei blucerchiati, nel 2014. Ci si può aspettare una sfida con diversi gol.

Pronostico: X2 (1.48). Fiducia medio-bassa. Il momento di forma è lontano dal top per entrambe le squadre e la partita non è facile da leggere. Crediamo però che le motivazioni più forti della Samp alla fine incideranno sulla partita.

Spal – Roma
Il logo della Spal Ultimi incontri PPVSS
Il logo della Roma Ultimi incontri VVSVS
  • Stadio: Paolo Mazza
  • Sabato 16 marzo 2019 ore 18:00
  • Arbitro: Rocchi
  • Le quote sull’1X2 1: 4.65 X: 3.65 2: 1.78

Ennesima partita complicata, dopo quella con l’Inter di domenica scorsa, per la Spal di mister Semplici, che ospita la Roma da una posizione di classifica non certo serena, visto che gli emiliani sono solo due punti avanti la terzultima. Vitale dunque strappare almeno un punto, visto che al Mazza i biancazzurri non centrano la vittoria addirittura dallo scorso settembre. Dall’altra parte la Roma, con il nuovo traghettatore Ranieri reduce dall’esordio vincente (non senza sofferenze) contro l’Empoli. Anche i giallorossi hanno bisogno di punti: quinti in classifica, vincendo potrebbero agganciare l’Inter (se i nerazzurri non facessero punti nel derby, ovviamente) tenendo contemporaneamente a distanza Torino, Atalanta e Lazio. Padroni di casa che recuperano Lazzari, la cui assenza ha pesato non poco in queste settimane, ma privi di Valoti, squalificato. Tra i giallorossi, invece, oltre a Florenzi fermato dal giudice sportivo, c’è un problema infermeria, con Manolas e Pellegrini ko e Zaniolo non al massimo. Rientra però Dzeko, che agirà da boa d’attacco coadiuvato da Schick. L’ultima vittoria interna della Spal contro la Roma data addirittura 1967.

Pronostico: Gol (1.70). Fiducia media. Spal da coltello tra i denti. È arrivato il momento per i ferraresi di dare il tutto per tutto se vogliono rimanere in A un’altra stagione e la difesa della Roma potrebbe dar loro una mano. Da provare anche Petagna Marcatore Si (3.50).

Torino – Bologna
Il logo del Torino Ultimi incontri SSPSS
Il logo del Bologna Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Olimpico Grande Torino
  • Sabato 16 marzo 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Mariani
  • Le quote sull’1X2 1: 1.90 X: 3.25 2: 4.60

Partita intrigante, quella di sabato sera tra Torino e Bologna. I granata stanno vivendo una stagione esaltante, con Mazzarri che è riuscito a dare la sua solida impronta alla squadra, pienamente in corsa per un posto in Europa l’anno prossimo; il Bologna è invece invischiato da cima a fondo nella lotta per non retrocedere, ma domenica scorsa ha ottenuto una vittoria importantissima tanto per la classifica quanto per il morale nello scontro diretto con il Cagliari. Nessuna delle due squadre può permettersi di perdere punti. Il Torino in casa è una macchina da guerra: cinque vittorie nelle ultime cinque partite senza subire nemmeno un gol. Il Bologna invece fuori casa fa acqua: una sola vittoria in tutto il campionato. C’è anche il suggestivo tema del ritorno di Mihajlovic contro la squadra che ha allenato prima di essere rimpiazzato proprio da Mazzarri. Nessun giocatore squalificato tra i 22, tra i piemontesi mancherà Lukic, mentre tra i felsinei Santander. Dubbio Falque-Zaza come partner di Belotti per il Toro, con sulle fasce Ansaldi e De Silvestri; per il Bologna invece probabile la conferma di Sansone davanti, con Orsolini, Soriano e Palacio a fare movimento alle sue spalle.

Pronostico: Under 2.5 (1.63). Fiducia medio-alta. Il Toro in casa è un panzer imperforabile. Anche la difesa del Bologna però non è tra quelle che concedono di più tra le squadre di bassa classifica e la banda di Mihajlovic venderà cara la pelle.

Genoa – Juventus
Il logo del Genoa Ultimi incontri SSSPS
Il logo della Juventus Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Luigi Ferraris
  • Domenica 17 marzo 2019 ore 12:30
  • Arbitro: Di Bello
  • Le quote sull’1X2 1: 6.75 X: 3.85 2: 1.55

Impegno che pesa come un macigno, per un Genoa in posizione di classifica tutto sommato tranquilla contro la Juventus capolista. I bianconeri arrivano da cinque successi di fila in campionato (quattro con un pari, invece, nelle ultime cinque fuori casa), ma anche dalla entusiasmante cavalcata di martedì sera in Champions contro l’Atletico Madrid. Indisponibili Kjedira, Cuadrado, De Sciglio e forse Douglas Costa, Allegri potrebbe anche decidere di far rifiatare parecchi degli uomini di punta, visto l’enorme vantaggio sul Napoli. Grifone che ritrova tra i pali Radu, con Sanabria, Kouame e Lazovic davanti e Lerager, Radovanovic e Bessa in mezzo al campo. La partita di Marassi non è mai semplice, per la Vecchia Signora, che nelle ultime cinque ha patito anche due sconfitte. La solida posizione in classifica di entrambe potrebbe dare vita a una sfida divertente. Possibile l’impiego di Kean in avanti insieme all’alieno Ronaldo e a Dybala, con Bentancur a centrocampo insieme a Can e Pjanic e Rugani al posto di Chiellini in difesa.

Pronostico: X2 + Under 3.5 (1.45). Fiducia medio-alta. Puntiamo sorprendentemente su una combo: la Juve è irraggiungibile e potrebbe avere la pancia piena per la grande impresa in Champions. In più, il Genoa a Marassi è storicamente indigesto ai bianconeri

Empoli – Frosinone
Il logo dell'Empoli Ultimi incontri PVPVS
Il logo del Frosinone Ultimi incontri SVSSS
  • Stadio: Carlo Castellani
  • Domenica 17 marzo 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Massa
  • Le quote sull’1X2 1: 1.77 X: 3.60 2: 4.75

Una vera e propria sfida al cardiopalma, quella tra Empoli e Frosinone di domenica: sono in palio punti che pesano come dei lingotti di platino e che possono far compiere passi decisivi per la permanenza in Serie A. L’Empoli è quartultimo, con un solo punto di vantaggio sul Bologna, mentre il Frosinone è penultimo, a cinque lunghezze dai toscani, che potrebbero accontentarsi anche di un punto, considerato che il Bologna gioca a Torino. Per i ciociari invece un pareggio servirebbe a poco, e quindi Ciano e compagni dovranno fare il possibile per vincere, considerando anche che, lontano dallo Stirpe, i canarini hanno sempre sfoderato le loro prestazioni migliori (vittorie contro Bologna e Samp). In casa i toscani, che in settimana hanno visto il ritorno in panchina di Andreazzoli al posto di Iachini, hanno invece ottenuto due ko, due pari e una sola vittoria nelle ultime 5 gare, e dopo la contestata sconfitta contro la Roma di lunedì scorso hanno bisogno di non lasciare sul campo altri punti. Per l’Empoli assenti Antonelli e La Gumina, tra i titolari: Farias e Caputo terranno in piedi l’attacco, con Krunic pronto a inventare alle loro spalle. Nel Frosinone invece non ci sarà Ghiglione, e il partner offensivo di Ciano, nel 3-5-2 di Baroni, speculare a quello di Iachini, sarà con tutta probabilità Pinamonti. Solo un precedente in A, al Castellani, con vittoria dei laziali nel 2016.

Pronostico: Gol (1.85). Fiducia media. Sfida salvezza per antonomasia. Entrambe le squadre puntano molto sul potenziale offensivo: ci aspettiamo che giochino a viso aperto.

Atalanta – Chievo
Il logo dell'Atalanta Ultimi incontri PPPPP
Il logo del Chievo Ultimi incontri SSVSS
  • Stadio: Atleti Azzurri d’Italia
  • Domenica 17 marzo ore 15:00
  • Arbitro: Irrati
  • Le quote sull’1X2 1: 1.23 X: 6.00 2: 14.00

Una Atalanta che sembra aver superato i passaggi a vuoto contro Milan e Torino ed essere ripartita pimpante alla conquista di un piazzamento europeo attende in casa il Chievo, che dà sempre più l’impressione, al contrario, di aver mollato anche dal punto di vista mentale e di non poter più dire la sua per tentare di salvarsi dalla retrocessione. Una stagione davvero difficile per i clivensi, cui i cambi di allenatore non sono riusciti a dare la sperata carica. Risulta improbabile, insomma, pensare che la bella Dea vista domenica scorsa espugnare il campo della Sampdoria incappi in una giornata no contro i gialloblu. L’unica arma, talvolta non da poco, che i bergamaschi devono temere è l’orgoglio dei ragazzi di De Carlo, privi di Pellissier e Schelotto e con Meggiorini al fianco di Stepinski davanti. Nessun problema particolare di formazione per Gasperini, che deve rinunciare al solo Toloi e potrà proporre come di consueto in avanti il trio delle meraviglie formato da Gomez, Zapata e Ilicic. Gollini ancora probabile favorito tra i pali rispetto a Berisha.

Pronostico: 1 Handicap -1 (1.62). Fiducia medio-alta. L’attacco atalantino è tornato a macinare gol dopo un paio di partite di appannamento: il Chievo ci sa molto di vittima predestinata.

Lazio – Parma
Il logo della Lazio Ultimi incontri PVPPS
Il logo del Parma Ultimi incontri PVSPP
  • Stadio: Olimpico
  • Domenica 17 marzo 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Banti
  • Le quote sull’1X2 1: 1.33 X: 5.25 2: 9.00

Dopo l’inutile pareggio di domenica scorsa contro la Fiorentina, la Lazio è chiamata a non perdere più punti, e la sfida contro un Parma tornato sì alla vittoria nel turno precedente ma in una comoda posizione di classifica, sufficientemente a distanza dalla zona calda, potrebbe essere quella giusta per tornare a prendere il bottino pieno e non perdere terreno rispetto a Torino e Atalanta nella corsa a un posto in Europa League. Inzaghi dovrà fare a meno del bomber Immobile, fermato dal giudice sportivo, che si aggiunge alle assenze di Wallace e Berisha: davanti quindi largo a Correa e Caicedo. Uno squalificato anche per D’Aversa, il centrale di centrocampo Scozzarella, e ancora improbabile la presenza di Stulac. Scontato l’impiego di Gervinho e Inglese, con la staffetta Siligardi-Biabiany e il francese favorito per partire dal primo minuto. Lazio chiaramente favorita, anche in virtù del fattore campo, oltre che delle più forti motivazioni, ma il Parma è sempre un avversario da non sottovalutare e capace di far giocare male gli avversari.

Pronostico: 1 + Over 1.5 (1.50). Fiducia alta. Lazio che deve vincere e Parma che non ha più molto da chiedere a questo campionato. Vediamo una gara a senso unico all’Olimpico, nella quale le motivazioni faranno la differenza.

Napoli – Udinese
Il logo del Napoli Ultimi incontri VSPPS
Il logo dell'Udinese Ultimi incontri SSSSV
  • Stadio: San Paolo
  • Domenica 17 marzo 2019 ore 18:00
  • Arbitro: Valeri
  • Le quote sull’1X2 1: 1.24 X: 6.00 2: 12.50

Non un grandissimo momento per il Napoli, in campionato: i ragazzi di Ancelotti, anche prima del big match perso contro la Juventus, avevano dato l’impressione di aver mollato la presa e di concentrarsi di più sull’Europa League. Dopo il pareggio col Sassuolo, però, ora gli azzurri devono anche guardarsi dalle mire di Milan e Inter, distanti rispettivamente 6 e 7 punti e per niente rassegnate a non giocarsi la battaglia per il secondo posto. È anche vero però che l’Udinese non sembra un avversario in grado di fare davvero male a Milik e compagni: i friulani, pienamente immersi nella lotta per non retrocedere (solo 4 punti di vantaggio sul Bologna terzultimo) hanno ottenuto un solo punto nelle ultime 5 gare lontano dalla Dacia Arena, e il Napoli non sembra esattamente la squadra giusta per invertire il trend. Ancelotti deve rinunciare ad Albiol, e forse mediterà se riservare un turno di riposo a Zielinski, diffidato e a rischio squalifica: molto dipenderà anche dalle tossine del ritorno di Europa League contro il Salisburgo, che si è rivelato molto più ostico del previsto. Nicola invece sarà privo dello squalificato Opoku, ma l’infermeria è piena, con Barak, Badu, Behrami, Samir e Nuytink ai box. Pussetto e De Paul sicuri davanti, con Zeegelaar probabile rincalzo di centrocampo.

Pronostico: 1 Handicap -1 (1.65). Fiducia alta. Il Napoli deve guardarsi le spalle dopo il mezzo passo falso del Mapei Stadium. Il San Paolo chiede gol e la gara di EL non dovrebbe pesare troppo.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Milan – Inter Gol 1.83 1.83
Empoli – Frosinone  Gol 1.85 3.39
Atalanta – Chievo 1 Handicap -1 1.62 5.48
Lazio – Parma 1 + Over 1.5 1.50 8.23
Napoli – Udinese 1 Handicap -1 1.65 13.57

Cinque eventi per una multipla che senza bonus supera quota 13.00: con 10 euro la vincita potenziale oltrepassa i 130 euro.

Hai voglia di provare una scommessa multipla? Metti alla prova la tua fortuna con le quote di Better!

Il bookmaker della settimana

Abbiamo scelto Better, quale bookmaker della settimana per i nostri pronostici. Facente parte del gruppo Lottomatica, questo bookmaker si segnala per un ampio numero di mercati sul calcio e la presenza di scommesse su sport virtuali ed ippica. Buona la proposta relativa alle promozioni periodiche, anche se l’ammontare del bonus di benvenuto (50€) e soprattutto le condizioni di elargizione non sono tra le più comode in assoluto nel panorama .it. Bene, d’altra parte, la proposta per quanto riguarda le scommesse live, con la disponibilità di statistiche e livescore e di un servizio streaming che garantisce la diretta di una quarantina di eventi al giorno.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati