Pronostici di Serie A 2018/2019: ventesima giornata

Dopo la lunga pausa invernale tornano i pronostici della Serie A 2018/19 con la prima giornata del girone di ritorno. Si parte sabato 19 gennaio con Roma – Torino e Udinese – Parma, prima dell’anticipo serale che vedrà opposte Inter e Sassuolo. Il lunch match domenicale sarà Frosinone – Atalanta con i bergamaschi favoriti, mentre ci aspettiamo una gara tirata tra la Fiorentina e la Sampdoria. Le sfide fra Spal e Bologna e Cagliari ed Empoli interessano la parte bassa della classifica in attesa del big match del San Paolo, dove andrà in scena Napoli – Lazio. Lunedì attesi i posticipi fra Genoa – Milan e Juventus – Chievo.

Il match del giorno: Napoli – Lazio

Napoli – Lazio è il match clou della ventesima giornata di Serie A. Si affrontano due delle migliori squadre del campionato, rispettivamente seconda e quarta, e dopo il girone d’andata si possono tirare le somme della prima metà di stagione. Il Napoli insegue la Juventus capolista a 9 punti di lunghezza: il ritardo è consistente, ma visti i ritmi tenuti dalla banda di Allegri non si può pretendere di più dai partenopei, che hanno totalizzato 14 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Un bottino più che soddisfacente per la squadra di Ancelotti, che alla sua prima esperienza nel capoluogo campano ha portato esperienza e quelle rotazioni che mancavano nella gestione Sarri (e che magari potranno risultare preziose a fine campionato). Difficile aspettarsi di più dal Napoli, che è uscito a testa altissima dalla Champions e che difficilmente potrà lottare per lo scudetto considerando che la rosa degli azzurri non è certo paragonabile a quella della Vecchia Signora, che finora ha conseguito 17 vittorie e 2 pareggi. Stagione invece piena di alti e bassi per la Lazio, che ha superato il girone di Europa League come seconda e che nonostante il 4° posto in campionato deve guardarsi dalla concorrenza di Milan, Roma e Sampdoria (4 squadre in 4 punti). Inzaghi quest’anno sembra non poter fare affidamento sull’estro del Luis Alberto del 2018, ma può contare sulla grande vena realizzativa di Immobile (10 reti). Il Napoli ha chiuso il 2018 con una vittoria nel finale contro il Bologna mentre la Lazio si è congedata con un pareggio interno contro il Torino; questa sfida sarà dunque ancora più delicata in chiave classifica (la sconfitta da una parte significherebbe il definitivo distacco dalla Juve per il Napoli e dall’altra complicherebbe non poco la rincorsa alla zona Champions). Al San Paolo il Napoli sarà chiamato ad una prova senza sbavature dovendo fare a meno di tre uomini chiave come Insigne, Allan e Koulibaly contro una Lazio che però fino ad ora non ha ben figurato negli scontri diretti contro le altre big della Serie A.

Napoli – Lazio
Il logo del Napoli Ultimi incontri VVVVV
Il logo della Lazio Ultimi incontri SSVVV
  • Stadio: San Paolo
  • Domenica 20 gennaio 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Rocchi
  • Le quote sull’1X2 1: 1.90 X: 3.55 2: 4.00

Sfida delicatissima quella che andrà in scena domenica sera al San Paolo. Il Napoli gioca per non mollare definitivamente la Juventus e per non perdere il vantaggio sull’Inter, la Lazio lotterà per mantenere il 4° posto lontano dalle pretese di Milan e Roma (con i cugini giallorossi che si sono fatti sotto prepotentemente dopo una partenza a rilento). C’è subito da dire che il Napoli parte favorito per fattore campo, classifica e precedenti, ma gli azzurri scenderanno in campo senza Insigne e Koulibaly (fermi ancora per squalifica dopo i fatti di San Siro), Allan ed Hamsik. Quattro assenze pesantissime e che metteranno a dura prova gli equilibri del Napoli in ogni reparto ricordando che la sfida contro il Bologna non è stata una passeggiata, senza i primi 2. Insieme a Mertens, spetterà ancora una volta a Milik mettere la palla in rete, con Ancelotti che dovrebbe affidarsi a Zielinski e Maksimovic per rimpiazzare i restanti buchi. Per la Lazio tutti arruolabili, con Inzaghi che sembra aver ritrovato il vero Milinkovic Savic dopo le difficoltà di inizo stagione.

Ti senti fortunato? Punta sul big match Lazio – Napoli sfruttando il ghiotto welcome bonus di SNAI!

All’andata la formazione biancoceleste riuscì a passare in vantaggio con Immobile, arrendendosi successivamente alle reti di Milik ed Insigne. Gli ultimi 4 testa a testa fra queste 2 squadre hanno visto altrettanti successi per gli azzurri, con gare che hanno sempre registrato almeno 3 gol totali. I padroni di casa restano ancora favoriti dai bookmaker nonostante le assenze ma considerando che domenica mancheranno quattro pilastri del Napoli e che nelle partite con Bologna e Sassuolo gli azzurri hanno faticato non poco in fase difensiva, crediamo che nei 90 minuti possa arrivare almeno un gol della Lazio. È molto probabile che le assenze di Allan e Koulibaly si faranno sentire molto in campo, considerando il valore in fase di rottura e nel recupero palla di Allan e lo strapotere fisico del senegalese che è per distacco il miglior difensore della Serie A. Inoltre, viste le limitate carte che Ancelotti potrà usare a partita in corso, nel secondo tempo i biancocelesti potrebbero approfittare del calo degli avversari infiammando il match.

Pronostico: Gol. Fiducia alta. Napoli favorito ma che dovrà fare a meno di 4 giocatori chiave. Le pesantissime assenze potranno rivelarsi un fattore a partita in corso, con Immobile pronto a sfruttare al meglio la sua vena realizzativa. In 4 degli ultimi 5 confronti si è registrato il segno Gol.

Le altre partite della giornata

Il campionato di Serie A riparte dopo la sosta di quasi un mese e nella ventesima giornata assisteremo ad alcuni match sulla carta molto interessanti. La Roma di mister Di Francesco sembra aver trovato la giusta quadratura e all’Olimpico attende il Torino, una delle migliori squadre come rendimento in trasferta. L’Udinese di De Paul ospiterà il Parma, che ha ben figurato nel girone d’andata, mentre il Sassuolo di De Zerbi sarà atteso da un’Inter che nelle ultime giornate ha lasciato poco o niente alle proprie rivali. L’Atalanta andrà a Frosinone con l’obiettivo di fare punti ed avvicinarsi alla zona valida per l’Europa League. Fiorentina e Sampdoria si sfidano in una gara equilibrata e che mette in palio 3 punti importanti per raggiungere il sesto posto. Spal – Bologna e Cagliari – Empoli sono testa a testa interessanti per la zona salvezza con il fattore campo che potrebbe rivelarsi determinante. Impegni del lunedì per Milan e Juventus dopo la sfida di Supercoppa; i rossoneri andranno a Genoa con un occhio al mercato: Piatek e Higuain i nomi caldi in un valzer di attaccanti che potrebbe cambiare gli equilibri di questo campionato. Partita sulla carta molto agevole per gli uomini di Allegri che all’Allianz Stadium affronteranno il Chievo, fanalino di coda della Serie A.

Roma – Torino
Il logo della Roma Ultimi incontri VSSPP
Il logo del Torino Ultimi incontri VVVVV
  • Stadio: Olimpico
  • Sabato 19 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Giacomelli
  • Le quote sull’1X2 1: 1.65 X: 4.00 2: 5.25

La Roma ha chiuso il girone d’andata con due vittorie che la rilanciano in ottica Champions dopo una prima parte di stagione iniziata molto a rilento. Ora i giallorossi sembrano aver ingranato la marcia giusta ed il 4-0 in Coppa Italia contro il Novara ha evidenziato un buono stato di forma di svariati uomini che potranno essere utili in questa seconda parte di campionato. Il Torino ricomincia il proprio cammino dall’Olimpico, dove aveva raccolto un punto preziosissimo il 29 dicembre contro la Lazio chiudendo il girone d’andata con 0 sconfitte in trasferta (stesso record dei cugini bianconeri). I granata hanno all’attivo 27 punti, 14 dei quali lontano da Torino, complici gli 8 pareggi e le 2 vittorie. Gli uomini di Mazzarri arrivano da una striscia aperta di 4 pareggi esterni consecutivi; nella gara d’andata diedero parecchio filo da torcere ai giallorossi che riuscirono a spuntarla solo grazie ad un gran gol di Dzeko nei minuti finali. Davanti al proprio pubblico la Roma ha messo a referto 24 gol in 9 match: il miglior attacco in casa. Gli uomini di Di Francesco sono consci del fatto che in caso di vittoria metterebbero una seria ipoteca sulla zona-Champions, con i cugini laziali distanti in questo momento solo 2 lunghezze: tutto è ancora aperto per la squadra della capitale, ma ogni partita in casa deve essere giocata per ottenere i 3 punti. La squadra capitolina ha raccolto 10 punti nelle ultime 4 partite casalinghe siglando sempre almeno 2 reti mentre il Torino ha fermato sul pari Cagliari, Milan, Sassuolo e Lazio senza concedere più di un gol. Ci aspettiamo una gara in cui la Roma proverà ad avere il pallino del gioco con il Toro pronto a difendersi e a ripartire. Fattore campo e soprattutto esperienza potrebbero giocare un ruolo fondamentale, nonostante il reparto difensivo dei giallorossi tenda a concedere sempre qualcosa di troppo. D’altro canto i ragazzi di Mazzarri devono migliorare ancora tanto nella gestione del risultato (vedi il vantaggio vanificato prima contro il Sassuolo e poi contro la Lazio). Mazzarri dovrà inoltre fare a meno di Izzo e Meitè, squalificati.

Pronostico: Over 2.5. Fiducia media. Roma favorita. Il Torino però non è da sottovalutare. Prevediamo una gara divertente e condita da vari gol Gli ultimi 5 testa a testa all’Olimpico si sono conclusi con almeno 3 reti, con i giallorossi che sono usciti vittoriosi in 4 occasioni.

Udinese – Parma
Il logo dell'Udinese Ultimi incontri SPSSV
Il logo del Parma Ultimi incontri PVVVP
  • Stadio: Dacia Arena
  • Sabato 19 gennaio 2019 ore 18:00
  • Arbitro: Mazzoleni
  • Le quote sull’1X2 1: 2.10 X: 3.20 2: 3.75

Dopo 19 giornate l’Udinese si trova in una posizione scomoda, a soli 5 punti dalla zona retrocessione. Troppo poco per le potenzialità dei friulani che però con la vittoria sul Cagliari sono in striscia positiva da 3 incontri e possono finalmente prendere fiato. Andamento invece molto altalenante quello del Parma, che vola soprattutto quando in campo scendono Gervinho ed Inglese, cosa rara nell’ultimo periodo con il tandem offensivo degli emiliani fermato più volte a causa di noie muscolari. I ducali hanno chiuso il girone d’andata con una sconfitta (2-0 casalingo contro la Roma) che non ha dato seguito alla sorprendente vittoria fuori casa contro la Fiorentina. La squadra guidata da mister D’Aversa ha ottenuto una sola vittoria nelle ultime 6 di campionato ma risultano essere una vera e propria mina vagante in trasferta, dove sono arrivate 4 vittorie a fronte di 5 sconfitte. I friulani sono alla ricerca di punti per rimanere lontani dalla zona retrocessione e punteranno ancora sull’estro di De Paul, che sta vivendo un periodo di appannamento dopo uno straordinario inizio di campionato. Il fantasista bianconero tornerà a disposizione dopo aver saltato il match della Dacia Arena ma il tecnico dell’Udinese stavolta dovrà fare a meno, sempre per squalifica, di Mandragora e Pussetto, pedine importanti nel sistema di gioco dei padroni di casa. Nella gara d’andata il Parma si è fatto raggiungere dopo il doppio vantaggio chiudendo il match per 2-2 e ridimensionando le ambizioni degli emiliani, che restano però in una posizione di classifica interessante e potrebbero anche puntare alla sesta posizione, che dista solo 5 lunghezze. Ci aspettiamo una partita tirata.

Pronostico: X2. Fiducia medio bassa. Difficile puntare sull’1X2 visto l’andamento delle squadre, che cercheranno di fare gioco senza scoprirsi. I ducali hanno messo già a segno 4 vittorie in trasferta su 9 incontri e la doppia chance esterna ha una quota decisamente interessante.

Inter – Sassuolo
Il logo dell'Inter Ultimi incontri PPVSS
Il logo del Sassuolo Ultimi incontri VVSVS
  • Stadio: Giuseppe Meazza
  • Sabato 19 gennaio 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Pairetto
  • Le quote sull’1X2 1: 1.40 X: 4.75 2: 7.50

Momento d’oro per l’Inter di Icardi, che dal ko contro la Juventus è in serie positiva da 6 incontri e ha vinto le ultime due di campionato contro Napoli ed Empoli blindando una difesa che ha concesso solo 1 rete in 4 match. Il roboante 6-2 inflitto al Benevento in Coppa Italia è stato l’ennesima dimostrazione di forza di una formazione che ora viaggia su alti livelli, aiutata anche da un Icardi sempre decisivo nonostante le poche palle gol a disposizione (miglior marcatore del campionato in rapporto ai tiri effettuati). In classifica i nerazzurri inseguono il Napoli con 5 punti di ritardo, ma hanno un rassicurante +7 sulla Lazio che attualmente occupa la quarta posizione. Discorso quasi opposto per il Sassuolo, che dopo una partenza a razzo che ha sorpreso davvero tutti non riesce più ad ingranare ed arriva da 2 ko contro Roma ed Atalanta a cui va aggiunta la sconfitta di Coppa Italia contro il Napoli. Se l’Inter ha la seconda miglior difesa del campionato con sole 14 reti subite (miglior difesa in casa, con 4 reti), il Sassuolo ha invece una delle porte più perforate del torneo con 32 gol incassati (ma solo 11 in trasferta). Nella partita d’andata i neroverdi sorpresero tutti vincendo dopo una partita ordinata e con poche sbavature. Riguardo la fase offensiva, sarà importante per il Sassuolo ritrovare il miglior Boateng, giocatore intorno al quale ruotava tutta la manovra dei neroverdi ad inizio campionato. Il ghanese però è apparso parecchio indietro nella condizione fisica nel match contro il Napoli e difficilmente potrà essere una seria minaccia per l’Inter. Gli emiliani rappresentano però un vero e proprio spauracchio per gli uomini di Spalletti, visto che a San Siro hanno vinto le ultime 3 (ben 7 vittorie nelle ultime 8 sfide contro i nerazzurri). La sfida si presenta come un’opportunità da cogliere al volo per l’Inter, che deve necessariamente vincere per mantenere il distacco sulle inseguitrici prima di iniziare l’Europa League a febbraio.

Pronostico: Over 2.5. Fiducia media. Non ci sentiamo di consigliare l’1X2 in quanto i precedenti non sorridono alla squadra di Spalletti. Nerazzurri che restano favoriti e vorranno comunque conquistare i 3 punti. Il segno Over 2.5 manca da diverso tempo e la difesa del Sassuolo non è certo impenetrabile.

Frosinone – Atalanta
Il logo del Frosinone Ultimi incontri SSPSS
Il logo dell'Atalanta Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Benito Stirpe
  • Domenica 20 gennaio 2019 ore 12:30
  • Arbitro: Chiffi
  • Le quote sull’1X2 1: 7.50 X: 4.50 2: 1.43

Pessimo momento di forma per il Frosinone, che inizia ad intravedere sempre più concretamente lo spauracchio della retrocessione. Dopo 19 giornate i ciociari sono penultimi con 10 punti, il peggior attacco (solo 12 gol messi) e la peggior difesa (37 gol subiti) del campionato, con 6 punti di svantaggio sulla quartultima. Per l’obiettivo di raggiungere la permanenza in Serie A ci sarà bisogno di un cambio di tendenza ma nella prossima sfida casalinga arriva l’Atalanta di Gasperini, squadra temibile e che dopo un pessimo inizio di stagione si è ripresa alla grande grazie al grande contributo di Ilicic e Zapata. La sfida si complica ancora di più se consideriamo che i padroni di casa non vincono da 7 match e che allo Stirpe non è ancora arrivata la prima vittoria stagionale. Il Frosinone ha chiuso il 2018 con un pesante ko contro il Chievo, diretto concorrente per la salvezza, mente l’Atalanta ha letteralmente passeggiato col Sassuolo infliggendo ai neroverdi un sonoro 6-2 al Mapei Stadium, prima di superare il Cagliari in Coppa Italia per 2-0 sempre in trasferta. i bergamaschi si affacciano a questa terza trasferta consecutiva motivati e carichi e sarà molto difficile per i padroni di casa placare uno Zapata in grande condizione fisica (9 gol da fine novembre), senza contare che il colombiano potrà contare sul supporto di Ilicic e Gomez, apparsi in grande spolvero. Gli uomini di Gasperini sono a soli 2 punti dalla zona Europa League, la competizione che li ha tanto condizionati nella prima parte di campionato quando, dopo l’inaspettata eliminazione, i bergamaschi sono sprofondati in un vortice negativo riprendendosi solo con il ritorno in campo proprio di Ilicic. Negli ultimi 4 confronti la Dea ha vinto in 3 occasioni pareggiando l’ultimo scontro allo Stirpe nel 2016.

Pronostico: 2. Fiducia media. L’Atalanta è nettamente favorita contro una squadra a dir poco evanescente fra le mura amiche. Quota del 2 in calo e di valore, visti gli ultimi risultati, i precedenti e soprattutto la straripante condizione dei nerazzurri.

Fiorentina – Sampdoria
Il logo della Fiorentina Ultimi incontri SSSPS
Il logo della Sampdoria Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Artemio Franchi
  • Domenica 20 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Di Bello
  • Le quote sull’1X2 1: 1.80 X: 3.65 2: 4.50

La sfida del Franchi mette di fronte due squadre dotate di grande qualità. Il match presenta i padroni di casa favoriti, come suggeriscono le quote, con entrambe le formazioni che puntano decise all’Europa League. Il fattore campo favorisce la Fiorentina, che in casa ha un buono score ma soffre troppo un rendimento altalenante come suggeriscono gli ultimi risultati: 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 6 di campionato con lo 0-0 di Marassi contro il Genoa a chiudere il 2018. La Viola è ripartita bene nel nuovo anno con il passaggio del turno in Coppa Italia ai danni del Torino. Non si può dire lo stesso dei doriani, che hanno ceduto al Milan arrendendosi nei tempi supplementari dopo aver chiuso il girone di ritorno con un ko in trasferta (2-1 contro la Juve). La Sampdoria al momento occupa la settima posizione con 3 punti di vantaggio proprio sulla Fiorentina e dunque ci aspettiamo una gara molto combattuta, anche per l’obiettivo comune dell’Europa League. La sfida si presenta come una delle partite più attese della giornata, visti anche i precedenti pieni di gol (gli ultimi 7 testa a testa si sono conclusi sempre con il segno Gol). La Fiorentina è pronta a schierare in campo il neo acquisto Luis Muriel, ex della Sampdoria arrivato alla Viola in prestito con diritto di riscatto dal Siviglia. Le due stagioni passate a Marassi potranno essere uno stimolo in più per l’attaccante che è stato schierato titolare già nel match di coppa contro il Toro e si è reso protagonista di una gara discreta. In ottica futura sarà interessante vedere come il colombiano si integrerà nel gruppo e l’impatto che potrebbe avere nel tridente tutto velocità e fantasia con Chiesa e Simeone. I blucerchiati vorranno ricominciare la propria marcia trionfale, che prima del match contro la Juve vedeva i doriani imbattuti da 7 incontri: ci aspettiamo il duo Quagliarella-Defrel voglioso di ristabilire l’intesa che ad inizio campionato ha folgorato diverse difese avversarie.

Pronostico: Gol. Fiducia media. Entrambe le contendenti proveranno a segnare senza badare troppo ai tatticismi e crediamo che la gara possa essere condita da vari gol, come suggeriscono anche gli ultimi testa a testa.

Spal – Bologna
Il logo della Spal Ultimi incontri PVPVS
Il logo del Bologna Ultimi incontri SVSSS
  • Stadio: Paolo Mazza
  • Domenica 20 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Fabbri
  • Le quote sull’1X2 1: 2.50 X: 3.00 2: 3.15

La sfida fra Spal e Bologna interessa due squadre che hanno evidenti problemi in questo campionato e che non vincono da oltre due mesi (i felsinei sono a secco addirittura dal 30 settembre). Le quote offerte dai bookmaker sono equilibrate ed i 3 punti in palio sono pesantissimi. Gli emiliani sono stati vicini a raggiungere un punto preziosissimo al San Paolo, ma Mertens ha spento le loro speranze a pochi minuti dal termine del match. Stessa storia anche per i ferraresi contro il Milan, dove solo uno strepitoso Donnarumma non ha permesso alla Spal di uscire da San Siro con un meritevole 2-2. Inzaghi si gioca molto in questo testa a testa, in cui i suoi devono risalire in classifica (al momento sono terzultimi a -3 dall’Empoli e a -4 proprio dalla Spal). La squadra di Semplici ha ottenuto 2 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte davanti al proprio pubblico con il Bologna che ha la terzultima difesa fuori casa per reti subite (18). Gli spallini proveranno a far valere il fattore campo tentando di vincere dopo l’1-0 rimediato al Dall’Ara a fine agosto. Ci si aspetta di più da Antenucci e Petagn,a ma le ultime prestazioni del Bologna hanno dato comunque segnali positivi nonostante ci sia estremo bisogno di risultati. Per i bookie la Spal parte leggermente favorita ma questa potrebbe essere una partita avara di gol e decisa da pochi episodi.

Pronostico: Under 2.5. Fiducia medio bassa. Le due squadre hanno grandi ed evidenti difficoltà in fase di realizzazione e ci attendiamo una gara avara di gol, in cui gli episodi potrebbero fare la differenza.

Cagliari – Empoli
Il logo del Cagliari Ultimi incontri PPPPP
Il logo dell'Empoli Ultimi incontri SSVSS
  • Stadio: Sardegna Arena
  • Domenica 20 gennaio 2019 ore 18:00
  • Arbitro: Pasqua
  • Le quote sull’1X2 1: 2.00 X: 3.50 2: 3.65

Momento difficile per il Cagliari, che dopo aver subito un duro ko contro l’Udinese è poi stato estromesso dalla Coppa Italia dall’Atalanta. I sardi hanno subito 3 sconfitte nelle ultime 5 partite, vincendo solo contro il Genoa e sono 13esimi in campionato. Se il Cagliari non riesce a risollevare la testa, l’Empoli certo non può sorridere visto che sono solo 16 i punti totalizzati fino ad ora; inoltre i ragazzi di Iachini arrivano da 4 ko consecutivi contro Fiorentina, Sampdoria, Torino ed Inter. I sardi punteranno sul fattore campo, visto che alla Sardegna Arena fino ad ora è arrivata solo una sconfitta: Pavoletti e compagni hanno infatti totalizzato 3 vittorie, 5 pareggi ed un ko in 9 match casalinghi. La formazione di Maran potrà contare anche sull’apporto di Birsa, ma bisognerà verificare le condizioni di Pavoletti, uscito malconcio dal match di Coppa Italia. Nella partita del girone d’andata l’Empoli si impose per 2-0. I toscani in trasferta hanno uno score pessimo: sono ultimi con soli 9 gol siglati e ben 22 subiti.

Pronostico: 1X. Fiducia medio alta. Quota bassa, ma visto il valore ed i numeri delle due squadre è una buona combinazione da usare in multipla per avere una selezione piuttosto sicura.

Genoa – Milan
Il logo del Genoa Ultimi incontri PVPPS
Il logo del Milan Ultimi incontri PVSPP
  • Stadio: Luigi Ferraris
  • Lunedì 21 gennaio 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Orsato
  • Le quote sull’1X2 1: 3.20 X: 3.15 2: 2.35

Partita intrigante ma piena di incognite, quella che si giocherà lunedì fra Genoa e Milan. Non assisteremo di sicuro allo scontro a distanza fra due attesissimi protagonisti, Piatek ed Higuain, visto che il primo sarà assente certo a causa della squalifica inflitta dal giudice sportivo, mentre il secondo non è ancora al meglio fisicamente ed è distratto dalle tante voci di mercato che lo vogliono lontano da Milano (il suo impiego in Supercoppa si è limitato ad un parziale nel secondo tempo). Non sarà facile per il Genoa, che fino ad ora è stato letteralmente dipendente dal bomber polacco e le possibilità che il Grifone possa sferrare la zampata decisiva al Diavolo si sono ridotte drasticamente. Nel match d’andata i rossoneri si imposero per 2-1 ma ultimamente la squadra di Gattuso fatica molto a trovare la via del gol. È possibile che il tecnico si affidi a Cutrone, l’uomo più in forma dei suoi. Questi fattori potrebbero essere determinanti per la riuscita del nostro pronostico che indica l’Under 2.5 come scelta più indicata. Nel girone di ritorno ci aspettiamo un Milan più deciso e soprattuto più incisivo in fase offensiva. Il nuovo innesto Paquetà si è inserito bene nell’organico ed è sceso in campo con una buona personalità anche nella Supercoppa. I rossoblu guidati da Prandelli hanno terminato il 2018 con un pareggio dopo aver subito un ko contro il Cagliari.

Pronostico: Under 2.5. Fiducia media. Senza Piatek nelle fila del Genoa e considerate le notevoli difficoltà del Diavolo nel trovare il gol, il segno Under 2.5 va preso in seria considerazione.

Juventus – Chievo
Il logo della Juventus Ultimi incontri VSPPS
Il logo del Chievo Ultimi incontri SSSSV
  • Stadio: Allianz Stadium
  • Lunedì 21 gennaio 2019 ore 20:30
  • Arbitro: Piccinini
  • Le quote sull’1X2 1: 1.10 X: 9.25 2: 25.00

Il classico match testacoda. Nella prima partita della stagione il Chievo diede vita ad un grande scontro con la Juventus, sorprendendo i bianconeri che al 56’ si trovavano addirittura sotto, in seguito al rigore trasformato dall’ex Giaccherini, salvo vincere nel finale. Dopo 19 partite i bianconeri guardano tutti dall’alto con il primo trofeo stagionale ottenuto ai danni del Milan e con 9 punti di vantaggio sulla seconda. La marcia della Juventus in questo campionato ha dell’incredibile, se si pensa che gli uomini di Allegri hanno ottenuto 17 vittorie e 2 pareggi macinando record su record. Come se non bastasse, Cristiano Ronaldo si sta rivelando sempre più determinante siglando gol pesantissimi. I padroni di casa non dovrebbero avere a disposizione Mandzukic, ma Allegri ha diverse frecce al suo arco e questa sfida si presenta come una pura formalità per la Vecchia Signora. La squadra guidata da Domenico Di Carlo ha sensibilmente migliorato le proprie prestazioni e la serie di 5 pareggi consecutivi ha aiutato la risalita della classifica e del morale degli scaligeri. La vittoria non dovrebbe essere in discussione nonostante ci siano da sciogliere diversi dubbi sull’11 titolare per i padroni di casa, che in questa stagione non stanno deludendo certo le attese. In campionato la Juve guida con 38 reti all’attivo e solo 11 subite, mentre il Chievo ha la seconda peggior difesa ed il secondo peggior attacco. Per questa giocata consigliamo di puntare su una combo che fino ad ora non ha mai deluso: 1 + Under 4.5.

Pronostico: 1 + Under 4.5. Fiducia medio alta. La Juve ovviamente è favorita contro una squadra nettamente inferiore. Osservando i dati registrati fino a ora in campionato ci sentiamo di consigliare la quota dell’1 da accostare all’Under 4.5.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Roma – Torino Over 2.5 1.57 1.57
Inter – Sassuolo Over 2.5 1.60 2.51
Frosinone – Atalanta 2 1.43 3.59
Fiorentina – Sampdoria Gol 1.75 6.28
Napoli – Lazio Gol 1.60 10.05
Juventus – Chievo 1 + Under 4.5 1.40 14.08

Sei eventi per una multipla che senza bonus supera quota 14.00: con 10 euro la vincita potenziale supera i 140 euro.

Metti alla prova la tua buona stella e gioca la nostra multipla della settimana con le quote di SNAI!

Il bookmaker della settimana

SNAI è il bookmaker consigliato per questa giornata di campionato. Il sito scommesse tricolore ha saputo sfruttare un marketing d’impatto che ha garantito notevole visibilità a uno degli storici bookies di casa nostra. La piattaforma è gradevole e chiara con un adeguato servizio streaming: se si è appassionati di basket USA o della Serie A si può apprezzare la discreta qualità video di tanti incontri. Payout leggermente sotto la media rispetto agli altri operatori, il tutto viene però livellato dalla presenza di un bonus multipla interessante che non tutta la concorrenza riesce ad offrire. Buone anche le offerte su tutto il palinsesto: se siete amanti del Poker potrete godere al meglio di questo gioco. Il bonus benvenuto fino a 505 euro è un’altra arma difficilmente battibile.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati