Preliminari Champions: i pronostici del ritorno del secondo turno

I campionati nazionali non sono ancora cominciati, ma la Champions League sta per entrare nel vivo. Oggi e domani vanno in scena le partite di ritorno del secondo turno preliminare della competizione europea più ambita: tra le sfide da segnare con la matita rossa, Basilea-PSV, Olimpiacos-Viktoria Plzen e HJK-Stella Rossa. Ecco i pronostici e la multipla con le partite più calde.

Basilea – PSV Eindhoven

Il logo del FC Basilea, il logo della Champions League, il logo del PSV Eindhoven

Basilea-PSV è il match clou del secondo turno dei preliminari di Champions.

Il match clou del ritorno di questo secondo turno di qualificazione alla Champions League 2019-2020 è senza dubbio Basilea-PSV. Quella tra svizzeri e olandesi è una sfida tra due società abituate al palcoscenico principale di questa competizione ed è un peccato che una delle due debba salutare subito la coppa più importante. La partita delle ore 20 di stasera al St. Jakob-Park si preannuncia caldissima, non solo per la posta in palio. A Basilea sono attesi 7.000 tifosi olandesi e la vittoria per 3-2 dell’andata lascia il pronostico molto incerto.

Nella gara di andata del Philips Stadion gli svizzeri erano ancora in vantaggio quando mancavano 3 minuti al termine dei 90 minuti di gioco grazie alle reti di Ajeti e Alderete. Grazie alle reti di Lammers e Malen gli olandesi sono riusciti a rimontare e vincere la gara di andata, ma i giochi sono ancora decisamente aperti. Quote in sostanziale equilibrio, con una leggera prevalenza per gli ospiti. Rosa al completo per entrambi i tecnici, se si escludono i due lungodegenti del PSV Thomas e Van Osch.

Pronostico: X2 + Gol (1.95). Ci aspettiamo una gara molto aperta e con tanti capovolgimenti di fronte. La posta è altissima e i reparti offensivi delle due formazioni hanno dimostrato di saper fare male. Optiamo per gli olandesi, il cui maggiore tasso tecnico potrebbe alla fine fare la differenza.

Kalju – Celtic Glasgow

La partita delle 19 in programma allo Hiiu Staadion di Tallin non offre grandi spunti tecnici. La squadra di casa, attualmente quarta nella Meistriliiga, ha un tasso tecnico troppo inferiore rispetto ai Celtic di Glasgow e il 5-0 rimediato in Scozia nella gara di andata lo dimostra chiaramente. I 3000 posti dell’impianto estone saranno quasi interamente occupati da tifosi biancoverdi, in quella che ci si aspetta essere più una festa di calcio che uno scontro all’ultimo sangue.

Lennon ha già dichiarato che farà ampio ricorso al turnover, ma Christie e Griffiths dovrebbero comunque essere del match. Curiosità: il capitano degli estoni è l’italiano Maximiliano Uggè, cresciuto nelle giovanili dell’Inter e con esperienza a Monza e Lecco prima del trasferimento sul mar Baltico.

Pronostico: Over 2.5 (1.47). Quota bassa, ma a Tallin ci aspettiamo di vedere tanti gol. Il Celtic ha giovani che si vogliono comunque mettere in mostra e non è detto che il Kalju non provi ad onorare la sua ultima apparizione stagionale in Champions con una rete di prestigio.

Olympiacos – Viktoria Plzen

Il logo dell’Olympiacos Pireo, il logo della Champions League, Il logo del Viktoria Plzen

Ad Atene al Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo andrà in scena alle 20.30 l’altro big match del martedì. Olympiacos e Viktoria sono due squadre avvezze alla Champions League e il risultato dell’andata in terra ceca, uno 0-0 nel quale non sono mancate le emozioni, lascia il pronostico aperto a qualsiasi risultato.

Partita da seguire assolutamente: tra i greci, oltre a giocatori di esperienza come Mathieu Valbuena e Papadopoulos, giocano alcuni prospetti interessanti come il portoghese Semedo e il brasiliano Guilherme. Tra i cechi, da attenzionare il centravanti Krmencik e il regista Hrosovsky. Partita in equilibrio, ma ci aspettiamo più colpi di scena e un match meno chiuso rispetto all’andata.

Pronostico: 1 (1.60). I greci partono nettamente favoriti, grazie ad una rosa più tecnica e di esperienza. Lo stadio del Pireo è un fortino quasi inespugnabile e la quota dell’1 resta comunque ghiotta. Potrebbe comunque non essere una cattiva idea andare un po’ contro pronostico e giocare un Gol (1.90).

Maccabi Tel Aviv – CFR Cluj

Il 30 luglio alle 19 sarà Maccabi Tel Aviv – CFR Cluj ad aprire il ritorno del secondo turno dei preliminari di Champions. La partita si giocherà a Netanya e non a Tel Aviv. I rumeni si presentano in Israele forti dell’1-0 dell’andata, partita nella quale hanno mostrato un’ottima solidità difensiva. I giocatori del Cluj, secondo dopo tre giornate di campionato a 7 punti e campione in carica, sono riusciti ad ottenere i pagamenti di tutti gli stipendi arretrati dal club e possono avvicinarsi con animo più sereno alla partita di ritorno.

L’allenatore Dan Petrescu, vecchia conoscenza del calcio italiano, ha fatto riposare i titolari nelle ultime due uscite di campionato. Per i bookmaker tuttavia il fattore casa potrebbe essere decisivo, visto che una vittoria del Maccabi viene data a 1.90.

Pronostico: X2 (1.80). A differenza degli allibratori, noi crediamo che la squadra di Petrescu possa tornare imbattuta da Israele, sia per il maggiore tasso tecnico che per l’organizzazione di gioco e l’esperienza. Quota molto interessante per una doppia.

HJK Helsinki – Stella Rossa Belgrado

Tra le sfide in programma mercoledì sera quella tra HJK Helsinki e Stella Rossa cattura sicuramente l’attenzione di tanti scommettitori. Il 2-0 di Belgrado sembrerebbe aver già chiuso i giochi in ottica qualificazione, anche se in Finlandia non vogliono sentir parlare di eliminazione annunciata.

L’appuntamento delle 18 alla Telia 5G-Areena di Helsinki ha però per noi un pronostico univoco. Infermerie vuote per entrambe le formazioni. Serbi che si affidano all’esperienza di Marko Marin (ex Chelsea e Siviglia) e alla freschezza e al talento di Jovicic e Ivanic, che potrebbero punire in contropiede la squadra di mister Koskela, costretta a scoprirsi per provare a recuperare lo svantaggio.

Pronostico: 2 (1.75). Maggior talento ed esperienza per la formazione balcanica, che dalla sua ha anche la lettura tattica favorevole della partita dopo il risultato dell’andata. Vediamo pochi altri pronostici plausibili.

FK Qarabag – Dundalk

Alle 19 appuntamento alla Dalga Arena di Baku per Qarabag-Dundalk, una sfida apertissima che può garantire un posto nell’ultimo turno di questi preliminari. Il risultato dell’andata non mette infatti al sicuro nessuna delle due formazioni. L’1-1 rimediato in Irlanda costringerà infatti gli azeri ad una partita senza errori. Il fattore casa però potrà avere un ruolo determinante, se consideriamo la lunga trasferta alla quale saranno costretti i giocatori irlandesi.

Giocare a Baku non è facile per nessuno, come ben ricordano i tifosi interisti: nella stagione 2014-2015 l’Inter rischiò l’eliminazione dall’Europa League proprio in questo stadio, riuscendo a portare a casa soltanto un pareggio soffertissimo. La capolista del campionato irlandese proverà a chiudersi cercando varchi in contropiede, ma il tasso tecnico del Qarabag ci sembra nettamente superiore.

Pronostico: 1 (1.50). Vediamo difficile per gli irlandesi riuscire a segnare anche solo una reta in Azerbaijan, pertanto puntiamo su una vittoria dei padroni di casa che, salvo complicazioni, non dovrebbe venire meno.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Basilea – PSV Eindhoven X2 + Gol 1.95 1.95
Kalju – Celtic Glasgow Over 2.5 1.47 2.87
Olympiacos – Viktoria Plzen 1 1.60 4.60
Maccabi Tel Aviv – CFR Cluj X2 1.80 8.28
HJK Helsinki – Stella Rossa Belgrado 2 1.75 14.49
FK Qarabag – Dundalk 2 1.50 21.74

Sei eventi per una multipla che senza bonus supera quota 21.00: con 10 euro la vincita potenziale supera i 215 euro.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati